F1- FIA: Nuove restrizioni per gli scarichi e mappature per il 2012

F1- FIA: Nuove restrizioni per gli scarichi e mappature per il 2012

La FIA ha diramato ai vari team della F1 un comunicato  in cui si evidenziano ulteriori restrizioni riguardanti gli scarichi soffiati e le mappature dei propulsori al fine di evitare che qualche team possa ancora sfruttare l’effetto dei gas di scarico per ottenere vantaggi aerodinamici.

Tale decisione è avvenuta in quanto alcuni tecnici avevano espresso delle preoccupazioni a riguardo di alcune zone grigie del regolamento tecnico  sulla zona degli scarichi.

Secondo Mark Gillan, chief operation engineer del team Williams, ha dichiarato che alcuni team nello scorso Gran Premio hanno provato in vista del 2012 nuove soluzioni sugli scarichi, mentre il team principal della Mercedes Ross Brawn,  si è mostrato molto preoccupato in quanto qualche furbo ingegnere  già stia progettando qualcosa per sfruttare  i gas roventi per creare più carico al posteriore.

A ciò la FIA è corsa subito ai ripari, sancendo nuove limitazioni alle mappature dei propulsori e con l’aiuto della centralina unica ECU si dovrebbe evitare che qualcuno possa aggirare il regolamento.

Bartolomeo De Stefano

Condividi:

Silverbear

Lascia un commento