IndyCar – Barber, qualifiche: Castroneves in pole tra le sorprese

0

Helio Castroneves ha conquistato la pole position per la seconda gara della stagione della IZOD IndyCar Series in programma sul Barber Motorsports Park. Le qualifiche sono state particolarmente difficili anche perché la sessione mattutina di prove libere era stata cancellata a causa della nebbia che impediva all’elicottero di soccorso di alzarsi in volo e dopo che le libere del venerdì erano state flagellate dalla pioggia. Castroneves ha ottenuto il miglior tempo nella Firestone Fast Six in 1:10.4768, precedendo di cinque centesimi James Hinchcliffe e Scott Dixon. Sia Will Power (Penske) che Dario Franchitti (Ganassi) hanno fallito l’accesso alla Firestone Fast Six; per il pilota australiano si tratta della prima volta da quando questa procedura è stata istituita, nel 210. Il motivo del mancato accesso all’ultima fase delle qualifiche è stato causato dalla cancellazione del miglior tempo di Power, ottenuto passando davanti alle bandiere gialle dopo che Ryan Hunter-Reay era finito in testacoda alla curva 9. Avendo provocato una bandiera rossa, il pilota americano dell’Andretti Autosport, che aveva ottenuto il terzo tempo, si è visto cancellare i migliori due tempi e sarà costretto a partire 11°. La Firestone Fast Six è stata completata da Mike Conway, JR Hildebrand (alla miglior qualifica in carriera su uno stradale) e Tony Kanaan. EJ Viso e Graham Rahal partiranno dalla quarta fila, mentre Power e Simon Pagenaud dalla sesta; Hunter-Reay e Ryan Briscoe completano la top 12. Rubens Barrichello partirà dalla quattordicesima piazza, mentre Sebastien Bourdais è stato il migliore tra i piloti Lotus e partirà 17°, davanti al campione in carica Franchitti, alla prese con problemi d’assetto.

Sebastian Saavedra ha invece ottenuta la pole position per la gara della Firestone Indy Lights. Il pilota colombiano dell’AFS Racing/Andretti Autosport ha ottenuto il miglior tempo in 1:16.4968, precedendo di poco più di due decimi il rookie e vincitore della gara inaugurale Tristan Vautier (Sam Schmidt Motorsports), mentre la seconda fila sarà divisa dai loro due rispettivi compagni di squadra Carlos Munoz e Esteban Guerrieri.

Qualifiche:

1. (3) Helio Castroneves, Dallara-Chevy, 1:10.4768
2. (27) James Hinchcliffe, Dallara-Chevy, 1:10.5222
3. (9) Scott Dixon, Dallara-Honda, 1:10.5291
4. (14) Mike Conway, Dallara-Honda, 1:10.8791
5. (4) JR Hildebrand, Dallara-Chevy, 1:11.0759
6. (11) Tony Kanaan, Dallara-Chevy, 1:11.3740
7. (5) EJ Viso, Dallara-Chevy, 1:11.5257
8. (38) Graham Rahal, Dallara-Honda, 1:11.5841
9. (12) Will Power, Dallara-Chevy, 1:12.0098
10. (77) Simon Pagenaud, Dallara-Honda, 1:14.2839
11. (28) Ryan Hunter-Reay, Dallara-Chevy, No Time
12. (2) Ryan Briscoe, Dallara-Chevy, No Time
13. (26) Marco Andretti, Dallara-Chevy, 1:10.6512
14. (8) Rubens Barrichello, Dallara-Chevy, 1:10.5664
15. (67) Josef Newgarden, Dallara-Honda, 1:10.6851
16. (15) Takuma Sato, Dallara-Honda, 1:10.6111
17. (7) Sebastien Bourdais, Dallara-Lotus, 1:10.7255
18. (10) Dario Franchitti, Dallara-Honda, 1:10.6749
19. (18) Justin Wilson, Dallara-Honda, 1:11.5524
20. (19) James Jakes, Dallara-Honda, 1:10.7526
21. (78) Simona de Silvestro, Dallara-Lotus, 1:11.5721
22. (83) Charlie Kimball, Dallara-Honda, 1:11.3594
23. (98) Alex Tagliani, Dallara-Lotus, 1:12.5778
24. (20) Ed Carpenter, Dallara-Chevy, 1:11.8672
25. (6) Katherine Legge, Dallara-Lotus, 1:13.6457
26. (22) Oriol Servia, Dallara-Lotus, 1:13.3349

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image