WTCC – Le dichiarazioni dei protagonisti e tutte le classifiche dopo il week-end di Valencia

0

Ecco le dichiarazioni dei tre protagonisti di gara 2 e le classifiche iridate al termine del week-end di Valencia, seconda prova stagionale del FIA WTCC.

Alain Menu (RML, Chevrolet Cruze), vincitore di gara 2: “É stata una gara eccitante per me. Ho fatto una partenza molto buona ma sapevo che le BMW sarebbero andate meglio e ho dovuto essere gentile con le gomme per i primi giri. Ho preso il mio tempo dietro Stefano [D’Aste] e quando ho provato ad attaccarlo ho frenato forse troppo tardi e ci siamo toccati, ciò ha permesso a Tom [Coronel] di riavvicinarsi. Poi finalmente ho avuto la mia occasione di sorpassarlo prima della curva 2. Ho creato un gap ma sono stato troppo cauto e questo ha permesso a Tom di avvicinarsi me negli ultimi giri”.

Tom Coronel (ROAL Motorsport, BMW 320TC), terzo in gara 1 e secondo in gara 2: “All’inizio ho avuto una grande lotta con Engstler, poi nel bel mezzo della gara alcuni sono scivolati su una macchia d’olio e ho visto le auto davanti a me sulla ghiaia. Mi sono ritrovato secondo, vicino a Menu e ho pensato che era arrivato il momento di attaccare. Sono stato attento perché non volevo rovinare un altro podio e ho avuto un avvertimento nella prima gara. Sono felice, è stato un grande fine settimana con due podi”.

Stefano D’Aste (Wiechers, BMW 320TC): “E ‘stato un weekend fantastico per noi. La squadra ha fatto un ottimo lavoro e la mia macchina era molto veloce. Ho fatto una buona partenza e non ho commesso errori nei primi giri. Poi ho visto Alain [Menu] che mi stava inseguendo, lui mi ha toccato ma era chiaro che non lo aveva fatto apposta ed è stato corretto nel restiturimi la leadership. Alla fine mi ha superato e pochi istanti dopo entrambi siamo scivolati su una macchia d’olio e ho ceduto il secondo posto a Tom [Coronel]. Alla fine quando Alain e Tom stavano combattendo ho chiuso il gap di nuovo ma non ho voluto rischiare e ho preferito tenere la terza posizione”.

La classifica piloti

POS. PILOTA PUNTI
1 Yvan Muller 88
2 Alain Menu 61
3 Tom Coronel 58
4 Robert Huff 57
5 Gabriele Tarquini 44
6 Stefano D’Aste 25
7 Norbert Michelizs 24
8 Josep Oriola 24
9 Franz Engstler 22
10 Rickard Rydell 14
11 Alex MacDowall 10
12 Alberto Cerqui 3
13 Tiago Monteiro 2
14 Darryl O’Young 1
15 Mehdi Bennani 1

La classifica costruttori

POS. BRAND PUNTI
1 Chevrolet 173
2 BMW 108
3 SEAT 101

La classifica indipendenti

POS. PILOTA PUNTI
1 Josep Oriola 31
2 Stefano D’Aste 28
3 Norbert Michelizs 27
4 Franz Engstler 25
5 Alex MacDowall 16
6 Alberto Cerqui 12
7 Mehdi Bennani 7
8 Darryl O’Young 5
9 Isaac Tutumlu Lopez 3
10 Gabor Weber 3
11 Pasquale Di Sabatino 2
12 Alexei Dudukalo 2
13 Charles Kaki NG 1

La classifica team

POS. TEAM PUNTI
1 ROAL Motorsport 42
2 Lukoil Racing Team 23
3 Zengö Motorsport 21
4 Tuenti Racing Team 20
5 Wiechers-Sport 19
6 Liqui Moly Team Engstler 16
7 bamboo-engineering 10
8 Proteam Racing 3
9 Special Tuning Racing 2
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image