WTCC – Marrakech, Gara 1: Menu guida la tripletta Chevrolet, Oriola primo tra gli indipendenti

0

a cura di Silvano Taormina

Marrakech si tinge d’azzurro, l’azzurro della Chevrolet. Come se ce ne fosse ancora bisogno, i tre alfieri della casa americana hanno ribadito ancora una volta la loro supremazia. Doppietta in qualifica, tripletta in gara, con il meno accreditato dei tre, Alain Menu, a conquistare il gradino più alto del podio. Lo svizzero ha preceduto Huff, sempre vicino ma mai minaccio, e Muller, subito sbarazzatosi di Tom Coronel, l’unico che sembrava in grado di impensierirli. L’olandese di casa ROAL ha perso le proprie chance di lottare per la vittoria sin dal primo giro, quando un arrembante Alex MacDowall gli è piombato addosso alla prima curva. In gara le tre Cruze non hanno avuto rivali, procedendo in parata fino alla bandiera a scacchi.

Il migliore degli altri è stato il baby Oriola, quarto assoluto e primo tra gli indipendenti con la sua Seat Leon. Lo spagnolo è stato autore di un’ottima partenza e nel prosieguo della gara ha controllato agilmente dapprima Chilton, successivamente D’Aste, con questi ultimi due perennemente in lotta per il quinto posto. L’inglese nel finale ha ceduto anche a Engstler, sesto assoluto. Chiudono la top-ten il rimontante Coronel, un appassito Michelizs e il recidivo O’Young.

Grande prova da parte di Gabriele Tarquini, partito ultimo e a lungo ottavo. Solo nel finale ha dovuto arrendersi alle BMW che lo hanno preceduto. Quattordicesimo posto per Cerqui, a tratti in lotta con Boardman e Barlesi, mentre Di Sabatino è rimasto attardato dopo un contatto con Dudukalo. Gara da dimenticare per i piloti del Proteam, con l’idolo locale Bennani fuori al primo giro dopo una botta ricevuta da O’Young e Tutumlu che si è autoeliminato poche tornate dopo. Sfortuna anche per Nash, il poleman di Gara 2, eliminato da Engstler alla terza curva costringendo i commissari a chiamare in pista la safety-car.

 

POS. NOME AUTO DIST.
1 Alain Menu Chevrolet Cruze 1.6T 12 giri
2 Robert Huff Chevrolet Cruze 1.6T +1.074
3 Yvan Muller Chevrolet Cruze 1.6T +1.554
4 Pepe Oriola SEAT Leon WTCC +2.268
5 Stefano D’Aste BMW 320 TC +5.713
6 Franz Engstler BMW 320 TC +8.075
7 Tom Chilton Ford Focus S2000 TC +9.290
8 Tom Coronel BMW 320 TC +16.069
9 Norbert Michelizs BMW 320 TC +17.696
10 Darryl O’Young SEAT Leon WTCC +19.284
11 Gabriele Tarquini SEAT Leon WTCC +26.413
12 Alex MacDowall Chevrolet Cruze 1.6T +38.647
13 Andrea Barlesi SR Leon 1.6T +44.139
14 Tom Boardman SEAT Leon TDi +48.598
15 Alberto Cerqui BMW 320 TC +50.097
16 Aleksei Dudukalo SEAT Leon WTCC +50.377
17 Pasquale Di Sabatino Chevrolet Cruze 1.6T + 1 giro
Non classificati
Tiago Monteiro SR Leon 1.6T
Charles Kaki NG BMW 320 TC
Isaac Tutumlu BMW 320 TC
Mehdi Bennani BMW 320 TC
James Nash Ford Focus S2000 TC


Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image