F1: Schumacher vs Pirelli, botta e risposta

0

Un inizio di campionato molto duro per il pilota tedesco della Mercedes AMG Michael Schumacher, che lo ha visto in queste prima quattro gare perseguitato dalla sfortuna e con un bottino di solo due punti, mentre il suo compagno di squadra Nico Rosberg, dopo aver colto la sua prima vittoria e quella della Mercedes nello scorso Gran Premio della Cina, riesce a portare al team di Stoccarda un buon bottino di punti.

Ma quando si dice che il troppo è troppo, e la gara di Sakhir ne è l’ennesima conferma,ecco che il caro “Kaiser” inizia a perdere le staffe.

Così Michael Schumacher prende di mira e spara a zero nei confronti della Pirelli.Infatti in un’ intervista il tedesco dichiara:

“Mi chiedo semplicemente se le gomme debbano giocare un ruolo così importante, o debbano durare un po’ di più per permetterci di correre normalemente, a velocità normali e non girare come se fossimo in regime di safety car. Non sono contento della situazione. Pirelli dovrebbe cambiare le gomme che ci mette a disposizione, perché quelle che utilizziamo non permettono a nessuno di spingere al massimo la macchina e questo non va bene, contro lo spirito della F1. La pensano come me quasi tutti i piloti, tranne un paio. Non è un problema della Mercedes, è un problema di tutti, vediamo cosa succederà in futuro”.

A tale provocazione non tarda una risposta da parte del fornitore italiano e lo fa con Paul Hembery,il quale ammette di essere stato sorpreso dalle parole di Michael Schumacher:

Alla fine dell’anno scorso abbiamo avuto critiche pesanti per le scelte conservative che facevamo e che rendevano le gare noiose. Aprite le vostre menti, stiamo facendo ciò che ci è stato chiesto. Dopo aver sentito certi commenti da un uomo di esperienza come Michael, sono deluso. Eppure nei test invernali aveva detto che era molto felice di come si comportavano le gomme, ma ora sembra che la musica sia cambiata.Un altro paio di gare e in seguito, come l’anno scorso si ritornerà ad una situazione normale” ha concluso Hembery.

Bartolomeo De Stefano

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image