F1 – Monaco, gara: Trionfa Webber, Alonso leader

0

MONACO 27.05.2012 Per il terzo anno consecutivo il cielo di Montecarlo di tinge di blu-RedBull, premiando Mark Webber in una gara al cardiopalma che ha visto giungere a traguardo le prime sei vetture in appena sei secondi, a testimonianza dell’equilibrio di questo campionato. Webber è così il sesto vincitore su sei gare, seppur alle sue spalle Rosberg ed Alonso hanno fatto di tutto pur di accaparrarsi la vittoria più prestigiosa dell’anno. A ruota seguono Vettel, Hamilton e Massa, tutti insieme appassionatamente in un trenino che Monaco non ricorda nella sua storia recente.

E che questo sia un mondiale equilibrato lo certificano anche le numerose strategie messe in mostra dai muretti. Tra tutte si segnala la stravaganza di Sebastian Vettel, scattato nono e giunto quarto dopo aver percorso ben 42 giri su gomme soft prima di effettuare l’unico cambio gomme di giornata. Chiudendo dietro Alonso il tedesco ha perso la leadership della classifica a favore dello spagnolo il quale allunga di sei preziosissimi punti sulla coppia Vettel-Webber.

Tra i grandi assenti al traguardo manca ancora una volta Michael Schumacher, costretto al ritiro dopo 64 passaggi a causa di un problema tecnico, legato probabilmente alla pressione della pompa del carburante. Il tedesco, dopo aver resistito ad un violento contatto con Grosjean in partenza, navigava in settima posizione prima dei problemi citati.

Giornata da dimenticare, invece, per le Lotus Renault. Grosjean ha terminato la propria gara già allo start, mentre Raikkonen, ancora una volta, è stato vittima della scellerata strategia impostagli dal team, la quale gli ha fatto perdere il contatto con i piloti di testa. Ad ogni modo il finnico è riuscito a chiudere in zona punti alle spalle delle Force India di Di Resta ed Hulkenberg.

Anonima prestazione per Jenson Button, ritirato a poche tornate dalla fine dopo un contatto con Kovalainen. L’inglese ha provato una strategia simile a quella di Vettel, ma non è riuscito a risalire la china. In casa McLaren quindi non si continua a raccogliere in gara quanto seminato tecnicamente.

Chiude in zona punti Bruno Senna sull’unica Williams giunta a traguardo. L’altra, quella di Maldonado, è uscita di scena già al primo giro causando l’ingresso della vettura di sicurezza con conseguente neutralizzazione della gara. In questo modo commissari di pista hanno colto l’attimo per liberare la pista sia dalla vettura del venezualano sia dai detriti causati dalla scellerata partenza di Grosjean che risulta essere tuttora sotto investigazione.

Adesso il circus lascierà l’Europa per il Canada. Appuntamento tra quindici giorni in quel di Montreal, nel circuito intitolato a Gilles Villeneuve.

L'ordine d'arrivo:

Pos Pilota Team Durata
 1.  Webber        Red Bull-Renault           1h46:06.557
 2.  Rosberg       Mercedes                   +     0.643
 3.  Alonso        Ferrari                    +     0.947
 4.  Vettel        Red Bull-Renault           +     1.343
 5.  Hamilton      McLaren-Mercedes           +     4.101
 6.  Massa         Ferrari                    +     6.195
 7.  Di Resta      Force India-Mercedes       +    41.500
 8.  Hulkenberg    Force India-Mercedes       +    42.500
 9.  Raikkonen     Lotus-Renault              +    44.000
10.  Senna         Williams-Renault           +    44.500
11.  Perez         Sauber-Ferrari             +     1 lap
12.  Vergne        Toro Rosso-Ferrari         +     1 lap
13.  Kovalainen    Caterham-Renault           +     1 lap
14.  Glock         Marussia-Cosworth          +     1 lap
15.  Karthikeyan   HRT-Cosworth               +    2 laps

Giro veloce: Perez, 1:17.298

Non classificati/ritirati:

Piloti Team Al giro
Button        McLaren-Mercedes             71
Ricciardo     Toro Rosso-Ferrari           66
Pic           Marussia-Cosworth            65
Schumacher    Mercedes                     64
Petrov        Caterham-Renault             16
Kobayashi     Sauber-Ferrari               6
De la Rosa    HRT-Cosworth                 1
Maldonado     Williams-Renault             1
Grosjean      Lotus-Renault                1

Classifiche iridate: 

Piloti: Costruttori: 
 1.  Alonso        76        1.  Red Bull-Renault          146
 2.  Vettel        73        2.  McLaren-Mercedes          108
 3.  Webber        73        3.  Ferrari                    86
 4.  Hamilton      63        4.  Lotus-Renault              86
 5.  Rosberg       59        5.  Mercedes                   61
 6.  Raikkonen     51        6.  Williams-Renault           44
 7.  Button        45        7.  Sauber-Ferrari             41
 8.  Grosjean      35        8.  Force India-Mercedes       28
 9.  Maldonado     29        9.  Toro Rosso-Ferrari          6
10.  Perez         22       
11.  Di Resta      21       
12.  Kobayashi     19       
13.  Senna         15       
14.  Massa         10       
15.  Hulkenberg     7       
16.  Vergne         4       
17.  Schumacher     2       
18.  Ricciardo      2

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image