TTA – Falkenberg: Un impeccabile Goransson regala il primo successo alla BMW, Ohlson e Larsson sul podio

0

A cura di Silvano Taormina

Giro di boa per il TTA, la nuova serie scandinava che con la quarta prova sul tracciato di Falkenberg ha varcato la soglia di metà stagione. A conquistare il successo è stata la BMW M3 di Richard Goransson, autore di una gara maiuscola che gli ha permesso di divenire il quarto vincitore diverso dall’inizio della stagione.

Il pilota del West Coast Racing è stato impeccabile sin dalle qualifiche del venerdì pomeriggio, al termine delle quali ha regolato il giovane ed arrembante Linus Ohlson. La promessa della Saab, già vincitore a Karlskoga, ha provato sin da subito ad insidiare il ben più esperto collega. Nonostante uno scatto fulmine, Ohlson non è riuscito a transitare in testa alla prima curva, limitandosi ad inseguire l’avversario. Nelle prime fasi di gara lo ha seguito a ruota, con la speranza di sopravanzarlo dopo il valzer dei pit-stop. Ma così non è stato. Goransson ha anticipato la sosta al 20° dei 43 giri in programma, montando gomme nuove ed iniziando ad inanellare una serie di giri veloci. Tale scelta gli ha permesso di ritagliarsi un discreto margine sul suo inseguitore che, diversamente, nella seconda parte di gara si è dovuto difendere dagli attacchi dell’altra BMW di Larsson, decisamente a suo agio sul proprio circuito di casa. Lo svedese alla fine si è dovuto accontentare del terzo gradino del podio, il primo per lui in questa stagione.

In quarta posizione ha concluso il leader del campionato Ekblom che, in una giornata non proprio positiva per la Volvo, ha portato a casa dei punti importanti in ottica campionato. A tre giri dalla fine, con una manovra estrema ma corretta, ha sopravanzato Dahlgren costringendo il suo compagno di squadra in casa Polestar ad allargarsi sullo sporco e perdere altre due posizioni a favore di Rudholm e Bjork. A chiudere la top-ten un opaco Rustad, Ohlin e Haglof. É mancato Danielsson, splendido protagonista della precedente prova di Goteborg, costretto al ritiro dopo aver centrato in fase di doppiaggio la Citroen C4 del compagno di squadra Brunstedt. L’ex-campione della Renault World Series in ogni caso stava disputando una gara di conserva e navigava intorno alla nona posizione.

POS. PILOTA AUTO DIST.
1 Richard Göransson BMW 43 giri
2 Linus Ohlsson Saab +2.303
3 Fredrik Larsson BMW +3.646
4 Fredrik Ekblom Volvo +6.465
5 Robin Rudholm Saab +7.479
6 Thed Björk Volvo +13.087
7 Robert Dahlgren Volvo +14.720
8 Tommy Rustad Volvo +22.859
9 Martin Öhlin BMW +22.999
10 Daniel Haglöf Saab +25.937
11 Andreas Ebbeson BMW +42.099
12 Mattias Andersson Saab + 1 giro
13 Viktor Hallrup Citroen + 1 giro
Non classificati
Jan Brunstedt Citroen
Alx Danielsson Citroen
Markus Nyberg Citroen

 

La classifica piloti
POS. PILOTA PUNTI
1 Fredrik Ekblom 72
2 Linus Ohlsson 56
3 Richard Göransson 54
4 Thed Björk 47
5 Robert Dahlgren 44
6 Fredrik Larsson 41
7 Alx Danielsson 29
8 Tommy Rustad 24
9 Robin Rudholm 19
10 Daniel Haglöf 17
11 Andreas Ebbesson 11
12 Martin Öhlin 9
13 Stefan Söderberg 5
14 Mattias Andersson 4
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image