GP2 – Hockenheim, libere e qualifiche: Valsecchi e van der Garde si dividono la leadership

0

a cura di Alessandro Roca

Inizia in maniera scoppiettante il week-end di GP2 in quel di Hockenheim. Nella mattina si sono dati battaglia a suon di giri veloci i due protagonisti del campionato: Luiz Razia e Davide Valsecchi. Tra i due l’ha spuntata l’italiano che ha rifilato al diretto avversario 120 millesimi di secondo. Da segnalare la brutta uscita di Giancarlo Serenelli avvenuta nelle prove libere che ha costretto l’esposizione della bandiera rossa per circa 10 minuti. Il pilota è uscito dall’abitacolo in stato di shock, ma prenderà parte alla gara di domani.

Nel pomeriggio la pole position è stata conquistata da Giedo van der Garde che ha dominato il gruppo sotto la pioggia battente. L’unico che gli è riuscito a stare dietro è stato James Calado che ha accusato un ritardo di 12 millesimi. Il pilota inglese, assieme al compagno di squadra Gutierrez, dovrà scontare una penalità di 10 posizioni sulla griglia di partenza. Se ne avvantaggia Fabio Leimer che affianca in prima fila l’olandese della Caterham. Una seconda fila inedita è composta da Nigel Melker, che è riuscito ad inventarsi un giro decisamente sopra le aspettative, e da Fabio Onidi che si issa in quarta posizione. La terza fila è stata monopolizzata dal team francese DAMS, che ha piazzato rispettivamente al quinto e sesto posto Valsecchi e Nasr. Quarta fila verde-oro con settima l’altra Ocean guidata da Victor Guerin e Luiz Razia che prende l’ottavo posto. Chiudono la top ten Chilton e Dillmann.

Prove libere:
1 Davide Valsecchi DAMS 1’24”031
2 Luiz Razia Arden + 0″120
3 Esteban Gutierrez Lotus + 0″238
4 Stefano Coletti Scuderia Coloni + 0″258
5 Giedo van der Garde Caterham + 0″306
6 Fabio Leimer Racing Engineering + 0″311
7 James Calado Lotus + 0″431
8 Max Chilton Marussia Carlin + 0″542
9 Marcus Ericsson iSport + 0″591
10 Fabio Onidi Scuderia Coloni + 0″657
11 Josef Kral Barwa Addax + 0″773
12 Johnny Cecotto Barwa Addax + 0″807
13 Tom Dillmann Rapax + 0″857
14 Nigel Melker Ocean + 0″893
15 Jolyon Palmer iSport + 0″934
16 Nathanael Berthon Racing Engineering + 0″943
17 Felipe Nasr DAMS + 0″946
18 Rodolfo Gonzalez Caterham + 1″020
19 Rio Haryanto Marussia Carlin + 1″077
20 Simon Trummer Arden + 1″526
21 Stéphane Richelmi Trident + 1″634
22 Victor Guerin Ocean + 2″040
23 Sergio Canamasas Lazarus + 2″444
24 Julian Leal Trident + 2″731
25 Giancarlo Serenelli Lazarus + 3″428
26 Ricardo Teixeira Caterham + 4″095

 

Qualifiche:
1 Giedo van der Garde Caterham 1’44”022
2 James Calado* Lotus + 0″012
3 Fabio Leimer Racing Engineering + 0″922
4 Nigel Melker Ocean + 1″041
5 Fabio Onidi Scuderia Coloni + 1″107
6 Davide Valsecchi DAMS + 1″130
7 Felipe Nasr DAMS + 1″398
8 Victor Guerin Ocean + 1″494
9 Esteban Gutierrez* Lotus + 1″591
10 Luiz Razia Arden + 1″614
11 Max Chilton Marussia Carlin + 1″738
12 Tom Dillmann Rapax + 1″741
13 Sergio Canamasas Lazarus + 1″799
14 Marcus Ericsson iSport + 1″848
15 Stefano Coletti Scuderia Coloni + 1″885
16 Nathanael Berthon Racing Engineering + 1″895
17 Simon Trummer Arden + 1″917
18 Johnny Cecotto Barwa Addax + 2″130
19 Rio Haryanto Marussia Carlin + 2″372
20 Josef Kral Barwa Addax + 2″791
21 Jolyon Palmer iSport + 2″629
22 Stéphane Richelmi Trident + 2″827
23 Julian Leal Trident + 3″310
24 Rodolfo Gonzalez Caterham + 5″524

(* penalizzati di 10 posizioni in griglia)

Twitter: @alessandroroca

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image