F1 – Lotus: Gerard Lopez deluso da Kimi Raikkonen

0

“La Lotus deve ancora pagarmi alcuni stipendi. Le ragioni per cui ho lasciato il team sono esclusivamente finanziarie”. Queste sono state  le parole che hanno tanto fatto male, o per lo più fatto indignare ed infuriare il boss della Lotus, Gerard Lopez.

Il patron belga non ha digerito le motivazioni di Kimi Raikkonen per aver lasciato la Lotus per ritornare  in Ferrari, mostrando tutta la sua indignazione verso il pilota finlandese.

“Raikkonen avrebbe percepito regolarmente il suo stipendio. Come è accaduto l’anno scorso. Gli avremmo dato tutto quello che gli spettava a fine stagione, come avevamo concordato. Onestamente sono un po’ deluso dalla tempistica e dal contenuto delle dichiarazioni del pilota.

A differenza di Michael Schumacher, Raikkonen è tornato in F1 ed ha avuto tra le mani una macchina subito veloce, competitiva. Lo abbiamo messo in condizione di vincere. E lui ci ha ripagato così…”  dichiara Gerard Lopez.

Anche il Team Principal Eric Boullier, ha confermato sconcertato le motivazione dell’addio di Raikkonen.

“Trattenere Raikkonen per noi era impossibile. Cosa ci chiedeva? Soldi, soldi, soldi e garanzie finanziarie”

Perdere un pilota come Kimi Raikkonen non è stata una bella cosa per la Lotus, la quale sta affrontando anche il problema della fuga da Enstone dei suoi tecnici che di certo se non trova fine  renderà vita difficile al futuro dell’intero team.

Di certo ancora una volta si vede che in F1 i soldi la fanno da padrona, annichilendo di fatto la passione e l’orgoglio di correre per un team, facendoti divenenire sempre di più un mercenario che un atleta.

 

Bartolomeo De Stefano

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image