F3 Italia News – A tu per tu con Edoardo Piscopo

0

20790big

In esclusiva su Eracemotorblog l’intervista ad Edoardo Piscopo, nazionale in A1 Gp e vice campione della F3 Italiana nella stagione appena conclusasi. In procinto di effettuare il tanto agognato test con la Ferrari F2008, non potevano mancare sul blog le sue sensazioni a riguardo. E non solo, quindi non perdetelo!

Nell’arco del campionato, al di là del risultato, quale è stata la tua gara più bella? Fanne la cronaca.

Gara non saprei, sia me che Bortolotti abbiamo sempre vinto per distacco e non ci siamo mai affrontati in un vero e proprio duello,peccato!  Il ricordo più bello è legato alla qualifica di Misano dove sono riuscito a strappare la pole sotto la bandiera a scacchi. Una pole inaspettata e sofferta figlia di un giro perfetto al limite. Purtroppo soffrivo di mancanza di velocità sui rettilinei rispetto a Lucidi e di conseguenza dovevo recuperare tutto sul misto impegnando gomme e macchina al limite dell’aderenza. Ho rischiato il testacoda praticamente in ogni curva!

Descrivi un giro di quel circuito con la F3, con i punti di staccata le varie marce impiegate.

Si arriva in sesta dopo un rettilineo di media lunghezza, una chicane molto importante in quarta dove bisogna scorrere e curare l’uscita. Dopo vi è una quadra molto lenta da affrontare in seconda seguita da un curvone in accelerazione pieno in quarta marcia. Si arriva al tornante, si scende in terza, staccata circa sui 60 metri, rettilineo e subito altro tornante in seconda per affrontare il dritto più lungo del circuito, si superano i 230kmh e si arriva a un curvone da affrontare in quinta marcia, tornantino in seconda, importante uscire bene per affrontare l’ultima curva di media velocità, in terza o in quarta marcia dipendendo dal cambio e dal pilota.

Descrivi il tuo stato d’animo alla vigilia del test sulla Ferrari 2008, le tue aspettative.

Tranquillo, è un test come un’altro. Il mio impegno è sempre lo stesso, sia che si tratti di F3,di A1GP o di F1.
Spero di dimostrare la maturità necessaria per affrontare un tale impegno.

I tuoi programmi per il 2009
?

Al momento incerti, ci sono tante idee ma niente di concreto. Mi piacerebbe continuare in A1GP per levarmi
qualche soddisfazzione e durante l’estate rimanere allenato magari con un World Series.

Gian Luigi Picchi – Edoardo Piscopo (Per Eracemotorblog)

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image