Gp2 – Monza, Gara 1: Doppietta ART, Maldonado vicino al titolo

0

E’ il team ART il protagonista della prima gara del week-end monzese. La squadra diretta Nicolas Todt ha confermato il dominio mostrato in qualifica, con Sam Bird primo davanti al compagno Bianchi. Il pilota inglese è riuscito a sopravanzare al via il compagno di squadra, mantenendo la prima posizione per tutta la corsa. In una gara caratterizzata da ben due safety-car e molti incidenti (nei i quali sono rimasti coinvolti anche Maldonado e Perez, in lotta per il titolo), a brillare è stato il nostro Edoardo Piscopo (al debutto sul circuito di Monza), ottimo settimo dopo esser partito in fondo allo schieramento. Giornata poco fortunata per gli altri italiani, con Filippi protagonista di un tamponamento ai danni di Van Der Garde e Valsecchi penalizzato da un Drive-through; Crestani chiude in decima posizione.

Per quanto riguarda la lotta per il titolo, Maldonado può già praticamente considerarsi campione, anche se per la certezza matematica dovrà aspettare l’esito di Gara 2. A seguire, la classifica di Gara 1:

1 – Sam Bird – ART – 30 giri 49’27″229
2 – Jules Bianchi – ART – 8″585
3 – Oliver Turvey – iSport – 17″168
4 – Christian Vietoris – Racing Engineering – 18″249
5 – Jerome D’Ambrosio – Dams – 19″361
6 – Adrian Zaugg – Trident – 21″189
7 – Edoardo Piscopo – Trident – 24″618
8 – Max Chilton – Ocean – 28″662.
9 – Davide Valsecchi – iSport – 46″833
10 – Fabrizio Crestani – DPR – 47″773
11 – Charles Pic – Arden – 50″494
12 – Alvaro Parente – Coloni – 59″930
13 – Romain Grosjean – Dams – 1 giro

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image