Motomondiale – Alla scoperta del Motorland Aragòn

2

A causa della cancellazione dal calendario del Motomondiale del Gp di Ungheria (che si sarebbe dovuto disputare sul tracciato del Balatonring ancora non completato), il circus delle due ruote approda per la prima volta questa settimana sul tracciato del Motorland Aragòn per il Gp di Aragona. La Spagna, quindi, domina sempre di più anche nello stabilimento delle sedi di gara: questa sarà infatti la quarta prova disputata in terra iberica, dopo il Gp di Spagna a Jerez de la Frontera, il Gp di Catalunya al Montmelò e il Gp della Comunitat Valenciana sul tracciato del Ricardo Tormo, Valencia.

Il nome Motorland Aragòn identifica strettamente la pista dove si svolgeranno le gare del mondiale, inserita in una struttura ben più vasta denominata “Ciudad del Motor de Aragòn” (= città del motore), in cui si trovano, oltre all’autodromo, una pista da kart e 4 in terra. Inoltre è prevista la costruzione di un parco tecnologico che permetterà prove e test di materiali delle case costruttrici, oltre ad uno spazio relax progettato dall’architetto Norman Foster.

Il tracciato dove sfrecceranno le Moto Gp a partire dal venerdì è stato sviluppato dal celeberrimo Hermann Tilke, architetto al quale dobbiamo gli attuali circuiti di Sepang, Bahrein, Shangai ed Istanbul; come assessore tecnico al progetto fu nominato l’ex pilota di Formula 1 Pedro De La Rosa.  Il tracciato si sviluppa in lunghezza per 5345 metri, in larghezza per 12 metri, per un totale di 18 curve da percorrere in senso antiorario.

Tutti i piloti della classe regina si sono alternati recentemente nella prova del circuito (in sella a moto stradali), ultimo fra tutti proprio Valentino Rossi; il parere generale sembra definire il circuito di Aragòn come molto tecnico, tuttavia veloce e che promette divertimento. L’appuntamento quindi inizia già dalle prove libere di questo venerdì: chi si aggiudicherà la prima storica su questo tracciato?

Beatrice Moretto

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

2 commenti

  1. Beatrice Moretto il

    mah io non capisco….. un tracciato splendido come quello di Portimao non è stato nemmeno considerato !!! 😯

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image