F1- Alonso teme Schumacher per il Mondiale 2011

0

 

Nella sua prima conferenza stampa 2011 a Madonna di Campiglio Fernando Alonso parla un po’ di tutto, dalla sua posizione in squadra, ai principali rivali del prossimo mondiale, fino a Valentino Rossi, “Nel team mi sento un leader ma non il leader. Per me sarebbe bello ripetere il 2010, vale a dire essere in grado di lottare fino in fondo per il mondiale, penso che sarà possibile, lo inizieremo a capire nei testi invernali. Siamo concentratissimi per prepararci nella maniera migliore per poter vincere entrambi i titoli. I miei avversari principali? Sarebbe bellissimo se il mio rivale fosse Felipe, vorrebbe dire che la nostra sarà la miglior macchina. Mi aspetto che ci siano almeno quattro squadre a darsi battaglia, noi, la Red Bull, la McLaren e la Mercedes. Saremo in cinque i campioni del mondo in pista e se dovessi indicare l’avversario più pericoloso  farei il nome di Schumacher, è il pilota che ha vinto di più, non ha nulla da dimostrare e ha certo tutte le capacità per essere il più forte. Una sfida fra me e Rossi? Non posso dire nulla di sicuro ma magari a fine stagione, a dicembre, potrebbe esserci una sorpresa, a due, a quattro o a quante ruote alla gente possa piacere”.

Anche Felipe Massa ha riflettuto sulla prossima stagione concentrandosi sulle novità, a partire dal ritorno del sistema Kers e dell’ala mobile, “Rispetto al 2009 la situazione è diversa perché il peso minimo della vettura è aumentato. Due anni fa ogni etto poteva avere un’influenza mentre adesso c’è un po’ di margine. Penso che i cambiamenti stiano andando nella giusta direzione, certo, avremo più bottoni da usare sul volante e dovremo fare molta attenzione. Per quanto riguarda l’ala posteriore, prima di dare un giudizio bisognerà aspettare le prime gare”. Il brasiliano ha poi concluso con un commento alle critiche ricevute per la sua ultima stagione  incolore e sui suoi obiettivi per il 2011, “La pressione l’ho sempre sentita nella mia carriera, anzi sono il primo a mettermela addosso. Montezemolo ha parlato di mio fratello al volante in certe gare dello scorso anno? Ma di fratelli ne aveva già parlato l’anno prima, allora era quello di Kimi! So bene che l’anno scorso le cose non sono andate bene ma adesso bisogna guardare al futuro e a fare bene quest’anno. Il mio obiettivo per questa stagione è semplice, vincere delle gare e lottare per il titolo”.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image