F1 – McLaren Mercedes: Martin Whitmarsh contento del propio team ed elogia Sergio Perez

0

Non è iniziato nei migliori dei modi il campionato di F1 2013 per la McLaren Mercededes, la quale si trova con solo quattro punticini ( due conquistati da Jenson Button nel Gp d’Australia e due da Segio Perez ne Gp della Malesia) collocata in sesta posizione nella classifica costruttori.

Ma ciò non preoccupa più di tanto il Team Principal Martin Whitmarsh il quale si sente molto ottimista per la McLaren Mercedes nel proseguo del campionato, difendendo la propia squadra dalle critiche piovute sul team per questo inizio di stagione non del tutto brillante.

Sono tranquillo. Adoro quello che faccio e logicamente non mi piace quando le cose non vanno come ci si aspetterebbe.

Tutti mi chiedono chi potrebbe essere responsabile dei problemi che stiamo affrontando dall’inizio della stagione, ma non è il mio stile fare nomi anche perché le persone potrebbero non essere qui per difendersi. Non è così che opero e credo nei nostri piloti, negli ingegneri e in tutte le persone brillanti e motivate che abbiamo. Ho rispetto delle persone e se si cerca di imporre delle decisione alla fine si fallisce” ammette Whitmarsh.

Un’altra considerazione positiva da parte del Team Principal inglese è riservata al “sorvegliato speciale” Sergio Perez, il quale per la prima volta si trova alla guida in un top team con il doveroso compito di colmare quel vuoto lasciato dall’ex begnamino di casa McLaren Mercedes Lewis Hamilton

“Sta facendo un grande lavoro e si sta dimostrando un ottimo uomo squadra.  E’ facile innervosirsi e perdere la fiducia quando si arriva in una scuderia come la McLaren Mercedes e la macchina non è abbastanza veloce, ma lui malgrado la giovanissima età sta dando prova di essere molto intelligente non commettendo alcun passo falso. Per il momento le cose non stanno andando come voluto, personalmente però mi sento davvero fortunato a poter contare su due ragazzi dal tale approccio e dallo spirito così combattivo” conclude il Team Principal del team di Woking.

 

Bartolomeo De Stefano

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image