F1 – Lotus: James Allison abbandona la Lotus, al suo posto arriva Nick Chester

0

James Allison direttore tecnico della Lotus e padre della competitiva E21 abbandonerà il team, ufficializzando così quelle che un tempo fa erano solamente pure speculazioni.

L’ingegnere inglese vanta una carriera in F1 non indifferente. Egli entrò dopo la laurea direttamente  nel team Benetton come membro dello staff aerodinamico; poi approdò  nella Larrousse nel ruolo di responsabile aerodinamico  e a  metà anni 90 ritornò in Benetton.

Nel periodo 2000 – 2004 ebbe un’esperienza in Ferrari come supervisore delle operazioni aerodinamiche; successivamente fu chiamato a corte da Flavio Briatore come vice – direttore tecnico in Renault per poi divenire nel 2009  Direttore Tecnico.

James Allison ora dovrà scontare il periodo del gardering leave prima di approdare nella sua prossima squadra e le prime speculazioni parlano di un approdo in Ferrari al fianco di Pat Fry o alla McLaren Mercedes per rimpiazzare Paddy Lowe che ormai è in direzione Mercedes.

Intanto la Lotus ha scelto Nick Chester come sostituto di James Allison. Il neo Direttore Tecnico della Lotus ha iniziato la sua carriera in F1 con la Arrows Grand Prix  nel lontano 1995 per poi giungere nel 2000 in Benetton.

Nick Chester ha ricoperto vari ruoli come quello di ingegnere di pista,capo della performance ed Engineering Director.

A dare l’annuncio è stato il Team Principal Eric Boullier:

“Siamo lieti di annunciare Nick Chester come nostro Direttore Tecnico. Nick è conosciuto a tutti a Enstone per essere qui da più di dodici anni. E’ già direttamente coinvolto nel progetto e con le vetture del prossimo anno, assicurando dunque un passaggio graduale che è in corso da qualche tempo.

Questo è un pratico esempio delle possibilità da parte della scuderia di sfruttare il talento presente nel team, attingendo alle risorse interne, come da tradizione. Nick assume il nuovo incarico in un momento davvero emozionante per la Formula 1, con i nuovi regolamenti e anche alla luce del nostro secondo posto nella classifica Costruttori. Questo vuol dire che non possiamo perdere di vista la lotta allo sviluppo di quest’anno.

Nick ha davvero il suo bel da fare, ma sappiamo che sarà in grado di gestire i compiti che l’attendono. Come squadra e individualmente, tutti noi vorremmo ringraziare James Allison per quello che ha fatto a Enstone e gli auguriamo tutto il meglio in futuro” conclude il boss della Lotus

Difronte a questa nuova sfida, Nick Chester commenta emozionato il suo nuovo incarico:

“Ho lavorato ad Enstone per più di dodici anni e sono lieto di assumere il ruolo di Direttore Tecnico. Sono grato per la fiducia riposta in me e sono consapevole della necessità di proseguire con lo sviluppo della E21.

Lo sviluppo della vettura del prossimo anno sarà, invece, soggetta a un insieme di norme molto diverse. Ci saranno momenti emozionanti per Enstone e sono onorato di essere parte di questo team.”

 

Bartolomeo De Stefano

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image