NASCAR – Finiti i primi test per le COT della Nationwide

NASCAR – Finiti i primi test per le COT della Nationwide

82660399RJ006_EMERSON_RADIO

Il primo test della nuova vettura per la Nationwide è terminato con successo e l’auto è piaciuta molto ai piloti, secondo loro stessi la macchina ha un comportamento a metà fra l’attuale vettura e la COT della Sprint Cup. Le auto hanno provato lunedì e martedì sull’ovale da 0,75 miglia di Richmond e ogni costruttore ha portato in pista 2 auto.

Le vetture dovrebbero somigliare alle principali muscle car americane, come per esempio la Dodge Challenger, la Ford Mustang e la Chevy Camaro; non si può dare un giudizio sulla linea perché le vetture non sono ancora complete a livello aerodinamico, ma sembrano un po’ pesanti.

“Ci si sente come in un mix fra l’attuale auto Nationwide e l’attuale auto della Sprint Cup”, ha affermato David Ragan.”E’ un po’ più facile di quella della Sprint Cup. Con meno potenza, ci si sente davvero come in un auto della Nationwide. Non penso che sia molto diversa.”

“Questo è un nuovo progetto per la Nationwide Series così i team non conoscono le auto finchè non le portiamo in pista”, ha dichiarato il direttore della Nationwide Series, Joe Balash.

Il Roush Fenway Racing ha avuto a disposizione due auto, mentre il Richard Childress Racing ne ha avuta una, così come il Chip Ganassi Racing, il Michael Waltrip Racing e il Davis Motorsports.

Gabriele Sbrana

Condividi:

gabry92

Lascia un commento