Motogp – Melandri ammette di aver pensato al ritiro

Motogp – Melandri ammette di aver pensato al ritiro

marco-melandri

Marco Melandri ha ammesso di aver pensato al ritiro dalla MotoGp durante la faticosa stagione in Ducati. Il centauro ravennate, reduce da una annata terribile nel team campione del mondo 2007, si sfoga sulle pagine del sito personale, cercando di riassumere quelle che sono state le sensazioni della stagione appena trascorsa.

È stato un anno di insegnamenti dovuti a delusioni, ma onestamente non posso realmente lamentarmi perchè a giugno avevo previsto la fine di un corso di vita.
Ho realmente rischiato di lasciarmi andare al momento negativo della mia carriera e buttare via tutto. Poi un giorno qualcosa è scattato nella mia testa ed ho capito che se ancora tanta gente credeva in me non vedevo perchè non dovevo farlo io!
” … ” Ma quando tutto non va e non deve andare non c’è nulla che tu possa fare per cambiare il percorso del destino. Una cosa che ho imparato è che a volte non serve chiedersi cosa non va e chi o cosa si è sbagliato, perchè non ti può rendere il futuro migliore ma solo darti preoccupazioni extra e non più utili. Credo che a volte sia meglio lasciare andare le cose come sono ed essere consapevole di aver fatto il massimo delle tue possibilità.”

Condividi:

1 commento finora

glp Scritto il18:06 - 20 Novembre 2008

Credo che tutti i problemi derivino dall’incidente
che ha avuto,non tutti i piloti reagiscono allo stesso
modo.

Lascia un commento