F1-La FIA riapre le selezioni

F1-La FIA riapre le selezioni

fia_logo_flaga1

 

La FIA ha riaperto la procedura di selezione delle scuderie che schiereranno le loro vetture nel Mondiale 2010 di F1. A quanto pare, Max Mosley avrebbe inviato una lettera ai 7 team presenti nella lista di riserva per informarli della presenza di un ultimo posto libero, quello lasciato dalla BMW in seguito al suo annuncio di abbandono alla top class a fine stagione.

Intanto, al giornale tedesco Bild, il Presidente della FIA ha dato il suo parere sul caso Schumacher,”Penso che il divieto ai test sia assurdo, ma è così”. Mosley, che si era battuto per il tanto discusso e contestato budget cap che sarebbe andato a sostituire le varie restrizioni, compreso il veto ai test, per ridurre i costi, ha affermato che se esiste un divieto questo deve essere rispettato, ” Se a un pilota di 19 anni viene proibito di fare un test prima della sua gara di debutto, allo stesso modo non c’è motivo di fare un’eccezione per Michael Schumacher”.

Condividi:

1 commento finora

Giordano Ghio Scritto il15:55 - 8 Agosto 2009

E vai ! 26 vetture nel 2010

Lascia un commento