GP2 Asia – Bahrein, gara 2 – Ricci imprendibile, che occasione Piscopo!

0

Respira aria italiana la GP2 Asia, con tre piloti italiani che concludono il campionato ai primi tre posti della classifica, e con la perentoria vittoria di Giacomo Ricci. Clamorosa battuta d’arresto per Edoardo Piscopo, che dopo aver ottenuto la pole position per gara 2, data dall’ottavo piazzamento nella gara di ieri, ha dovuto pacheggiare la vettura a metà tracciato dopo aver perso una ruota a causa di un dado non correttamente serrato durante il giro di schieramento in griglia.

Ottima la partenza di Giacomo Ricci, che supera Pic e Bird prendendo il comando della gara sin dalla prima curva. Dietro, Bird deve accodarsi. Insostenibile il passo di gara di Ricci, che mano a mano che passano i giri stacca il pilota della ART. Terzo posto per Alvaro Parente, che porta sul podio la scuderia Coloni. Quarto posto per il campione della serie Davide Valsecchi. Da parecchi giri il milanese si stava difendendo da un arrembante Rossi che cercava ogni pertugio per tentare l’attacco. Il contatto che ne è scaturito nell’ultimo, estremo, tentativo lo ha relegato a quel quinto posto che tanto voleva cedere a qualcun altro.

Bella anche la gara di Villa, mentre Luca Filippi ha dovuto subire nel finale il sorpasso di Buurman, a causa di una vettura non molto performante. Charles Pic che stava battagliando nelle primissime posizioni ha forato in una toccata con Valsecchi, ed è precipitato all’ultimo posto. Gara in salita per Bianchi, a causa di problemi meccanici. Termina anzitempo la gara di Gonzales, Herck e Bianchi, che sceglie di abbandonare, mentre non sono proprio partiti Piscopo e Leimer, quest’ultimo per problemi al propulsore.

Bahrein, gara 2

01. Giacomo Ricci – DPR – 20 giri
02. Sam Bird – ART Grand Prix – +5.369
03. Alvaro Parente – Scuderia Coloni – +9.585
04. Davide Valsecchi – iSport – +15.695
05. Alexander Rossi – Meritus – +16.559
06. Javier Villa – Arden – +23.280
07. Yelmer Buurman – Ocean Racing Technology – +25.403
08. Luca Filippi – Meritus – +25.949
09. Vladimir Arabadzhiev – Rapax Team – +29.077
10. Josef Kral – Super Nova – +30.780
11. Oliver Turvey – iSport – +32.196
12. Dani Clos – Trident Racing – +35.035
13. Luiz Razia – Rapax Team – +38.628
14. Christian Vietoris – DAMS – +45.567
15. Max Chilton – Barwa Addax – +47.373
16. Will Bratt – Scuderia Coloni – +51.821
17. Jake Rosenzweig – Super Nova – +53.057
18. Plamen Kralev – Trident Racing – +1:12.250
19. Charles Pic – Arden – +1:44.114

Ritirati

Jules Bianchi – ART Grand Prix – 17 giri
Rodolfo Gonzalez – Barwa Addax – 17 giri
Michael Herck – DPR – 16 giri

Non partiti

Edoardo Piscopo – DAMS
Fabio Leimer – Ocean Racing Technology

Campionato

01. Valsecchi 56;
02. Filippi 29;
03. Ricci 29;
04. Villa 19;
05. Pic 18;
06. Turvey 17;
07. Bird 12;
08. Parente 12;
09. Rossi 12;
10. Vietoris 9

Marco borgo

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image