F1- La Lotus avrà i motori Renault

F1- La Lotus avrà i motori Renault

La Lotus ha scaricato la Cosworth per legarsi con un contratto di due anni alla Renault per la fornitura di motore, cambio e KERS.

Ad affermarlo è stato il boss della scuderia Tony Fernandes al termine del Gp di Monza, che ai microfoni della BBC ha svelato i piani del team per il 2011, “Abbiamo trattato molto nelle ultime due settimane e ora siamo felici di annunciarne il buon esito. La nostra intenzione è di avanzare in griglia  per arrivare allo stesso livello di Red Bull e Ferrari e per fare ciò dovremo fare costanti passi in avanti”, miglioramenti che la collaborazione con il marchio francese sembra assicurare anche dal punto di vista dell’areodinamica.

Il weekend italiano ha portato poi un’altra novità, Fernandes ha infatti acquistato il nome Team Lotus dal proprietario David Hunt, fratello del compianto James. Questo gli permetterà di utilizzare il logo originale con le iniziali di Colin Chapman e altri benefici patrimoniali.

Tutto tace invece per quanto riguarda l’eventuale conferma dei due piloti.

Condividi:

Chiara Rainis

Lascia un commento