WRC – Galles Day 3: Loeb annienta Solberg e trionfa

0

L’era delle attuali WRC nel Mondiale Rally è finita ufficialmente in Galles, e se ne va in archivio con la firma dell’uomo che più di tutti ne ha scritto la storia: Sebatien Loeb. La 62esima vittoria iridata del francese già campione del mondo però, è stata tutt’altro che scontata, con un Petter Solberg scatenato che nei primi due giorni non gli ha concesso la fuga. Meno di 5″ li separavano al via dell’ultima tappa odierna, e per il norvegese si trattava della chance più ghiotta per tornare alla vittoria dopo 5 anni e di laurearsi contemporaneamente vice-campione del mondo, scavalcando Sebastien Ogier (fuori ieri per incidente) e Jari-Matti Latvala (attardato Venerdì da una foratura).

Invece Loeb è tornato a vestire i panni dell’extra-terrestre anche sulla terra (dove non vinceva da 4 gare) e in sole 2 prove ha chiuso i conti, infrangendo le speranze di Solberg. 4 erano le speciali in programma, e su tutte e 4 Loeb è stato migliore del rivale, risultando anche il più veloce di giornata nonostante fosse chiamato a passare per primo sugli sterrati gallesi. Per il francese è così arrivata l’ottava vittoria stagionale, al termine di una battaglia da lui stesso definita come “la più lunga e difficile che abbia avuto in questa stagione”. Più amaro il finale per Petter Solberg, comunque eccezionale, che si è visto sfilare da Jari-Matti Latvala l’opportunità di portare al titolo di vice-campione mondiale una vettura del tutto privata.

A regalare  Latvala la certezza della seconda piazza iridata, e il podio gallese, è stato il sorpasso sul compagno di squadra Mikko Hirvonen sul penultimo crono, e per il finlandese si è trattato del coronamento di una stagione che ne ha visto la completa maturazione, e sulla quale spicca la splendida vittoria al 1000 Laghi. Al quinto posto invece il solito deludente Dani Sordo. Lo spagnolo, velocissimo soltanto sull’asfalto, in questo 2010 è stato sostuito da Ogier nel team ufficiale Citroen, e la stessa casa francese ha già fatto capire di non avere la minima intenzione di rinnovargli il contratto nel 2011 a meno che non porti qualche sponsor. Ottavo ha chiuso Kimi Raikkonen, bravo soprattutto a non commettere errori in una gara insidiossima, e la piena sufficienza conquistata in Galles va a riscattare perlomeno in parte la brutta figura rimediata in Spagna.

Decisi sempre oggi infine, anche gli ultimi due titoli che il WRC 2010 si era riservato di assegnare. Il Mondiale Produzione è andato per il secondo anno consecutivo ad Armindo Araujo, al quale è bastata la seconda posizione alle spalle dell’estone Tanak, e la stessa cosa è successa nella classifica riservata alle S2000. A Xavi Pons infatti, una volta arrivato il ritiro per incidente di Jari Ketomaa, è stato sufficiente il terzo posto (alle spalle di Mikkelsen e Breen) per aggiundicarsi la prima edizione del SWRC.

Classifica finale Rally del Galles

1. Sebastien Loeb – (Citroen C4 WRC) –  3:14’54.0
2. Petter Solberg – (Citroen C4 WRC) – + 19.1
3. Jari-Matti Latvala – (Ford Focus WRC) – + 1’35.3
4. Mikko Hirvonen – (Ford Focus WRC) – + 1’53.3
5. Dani Sordo – (Citroen C4 WRC) – + 2’12.2
6. Henning Solberg – (Ford Focus WRC) – + 6’26.5
7. Matthew Wilson – (Ford Focus WRC) – + 8’37.8
8. Kimi Räikkönen – (Citroen C4 WRC) – + 10’27.9
9. Mads Østberg – (Subaru Impreza WRC) – 12’13.7
10. Andreas Mikkelsen (Skoda Fabia S2000) a 14’01″2

Classifica iridata WRC 2010

1. France S.  LOEB 276
2. Finland J. LATVALA 171
3. Norway P. SOLBERG 169
4. France S. OGIER 167
5. Spain D. SORDO 150
6. Finland M. HIRVONEN 126
7. Great Britain M. WILSON 74
8. Norway H. SOLBERG 45
9. Argentina F. VILLAGRA 36
10. Finland K. RAIKKONEN 25

William Marzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image