Superbike – Monza, Qualifica 1: Haslam più veloce di Biaggi

0

Inizia oggi il week end di gara del mondiale delle derivate di serie. Sul tracciato di Monza, si è disputata oggi la prima sessione di qualifiche ufficiali del round italiano. Dopo la fantastica doppietta di Max Biaggi dell’anno scorso, Aprilia non rappresenta più l’unica moto invincibile su questa pista: a spodestare il Corsaro è stato infatti Leon Haslam in sella alla BMW.

La casa tedesca, infatti, dopo aver piazzato le moto di Corser e Badovini nelle prime posizioni delle prove libere, conclude la giornata con il primo tempo dell’inglese in 1′ 42.934. Biaggi, però, lo marca stretto, e segue staccato di soli 19 millesimi. Haslam, tuttavia, non è l’unico pilota che porta il sorriso in casa BMW: sia Badovini che Corser si piazzano nella top ten, l’italiano con il quarto tempo e l’australiano con l’ottavo.

Situazione differente al box Yamaha. Per un Laverty che convince sempre di più (terzo a poco più di tre decimi dalla vetta), Marco Melandri invece accusa un distacco di quasi sette decimi dal tempo di Haslam. Anche Jonathan Rea, dopo delle libere molto convincenti, chiude le qualifiche in quinta posizione a +0.387.

Da segnalare la 14° posizione di Carlos Checa con la Ducati del team Althea. Che la bicilindrica di Borgo Panigale potesse soffrire in quel di Monza era ormai fatto certo, ma lo spagnolo riesce solo a migliorare di poco rispetto alla sessione del mattino e si qualifica ben oltre la top ten con più di un secondo di distacco.

Beatrice Moretto

Servizio fotografico: Andrea Della Vedova

Superbike – Monza – Qualifica 1
1. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’42.934
2. Max Biaggi (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’42.953
3. Eugene Laverty (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1’43.265
4. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1’43.276
5. Jonathan Rea (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1’43.321
6. Noriyuki Haga (PATA Racing Team Aprilia) Aprilia RSV4 Factory 1’43.531
7. Marco Melandri (Yamaha World Superbike Team) Yamaha YZF R1 1’43.588
8. Troy Corser (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’43.640
9. Maxime Berger (Supersonic Racing Team) Ducati 1098R 1’43.679
10. Leon Camier (Aprilia Alitalia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’43.730
11. Michel Fabrizio (Team Suzuki Alstare) Suzuki GSX-R1000 1’43.762
12. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team Superbike) Kawasaki ZX-10R 1’43.850
13. Sylvain Guintoli (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1’43.861
14. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1’44.071
15. Joan Lascorz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’44.095
16. Ruben Xaus (Castrol Honda) Honda CBR1000RR 1’44.232
17. Jakub Smrz (Team Effenbert-Liberty Racing) Ducati 1098R 1’44.401
18. Roberto Rolfo (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’44.922
19. James Toseland (BMW Motorrad Italia SBK Team) BMW S1000 RR 1’44.989
20. Mark Aitchison (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’45.356
21. Fabrizio Lai (Echo Sport Racing Company) Honda CBR1000RR 1’46.964
Classifica: WORLDSBK.COM
Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image