FIA GT1 – Le dichiarazioni dei protagonisti e le classifiche di campionato dopo il round di Portimao

0

Ecco i commenti dei protagonisti del Fia GT1 dopo le gare di Portimao:

Lucas Luhr (JR Motorsport, Nissan GT-R), secondo nella Qalifycation race e vincitore della Championship race: “Prima di tutto devo ammettere che ero un po’ nervoso perché temevo di non passare indenne alla prima curva. Ho avuto una buona partenza e sono stato fianco a fianco con Richard [Westbrook] ma non sono riuscito a passarlo alla prima curva così ho fatto marcia indietro. Ho cercato di rimanergli attaccato nello stesso tempo ho provato a costruire un varco con chi mi seguiva. I nostri ragazzi hanno fatto un gran lavoro al pit-stop che ha consentito a Michael [Krumm] di uscire dai box in seconda posizione a mezzo secondo da Dumbreck. Ovviamente i nostri compagni di team hanno avuto un problema alla fine ma questo fa parte delle corse, a volte si è fortunati, a volte si è sfortunati”.

Micheal Krumm (JR Motorsport, Nissan GT-R), secondo nella Qalifycation race e vincitore della Championship race: “Oggi le temperature erano molto più calde quindi è stato difficile per tutti proteggere le gomme per l’intero stint. Ero seduto vicino a Peter [Dumbreck] e ho pensato che sarà una battaglia molto lunga fino alla fine. Ho fatto marcia indietro un po’ e pensavo di aspettare che si raffreddassero le gomme per gli ultimi 10 minuti così da avere una migliore possibilità di passare. Poi, improvvisamente c’è stato nessun avvertimento andando su per la collina, ha solo rallentato immediatamente e quasi mi sono imbattuto in lui. Naturalmente ero sollevato che non ho dovuto combattere con un compagno di squadra. É stato un peccato perché hanno vinto ieri e che meritavano di vincere tanto quanto abbiamo fatto oggi.”

Darren Turner (Young Driver AMR, Aston Martin DB9), secondo nella Championship race: “Ero molto consapevole di quanto sarebbe stata forte la Nissan durante il fine settimana e avere David [Brabham] dietro di me è stato abbastanza scoraggiante. Ho solo pensato che lui è stato mio compagno di squadra prima e che in queste situazioni basta mantenere la calma così ho pensato che se fossi rimasto calmo e non ci sarebbero stati errori e così avrei potuto passarlo. Il fatto che il 13° posto in griglia di ieri si sia trasformato nel quarto posto nella prima gara e nel podio odierno vuol dire che l’Aston Martin è stata davvero l’unica vettura che è riuscita ad impensierire le Nissan, sono molto soddisfatto della squadra.”

Stefan Mucke (Young Driver AMR, Aston Martin DB9), secondo nella Championship race: “L’intero primo stint è stato molto veloce. Non avevo chance di superare la Nissan, erano semplicemente troppo forte sui rettilinei. La macchina andava bene sulla distanza, non ce lo aspettavamo su questo circuito, quindi devo ringraziare la squadra per averci dato una macchina consistente. Il pit stop è stato proprio brillante e abbiamo conquistato la terza posizione al pit-stop. É stato un buon gioco di squadra buona.”

Jamie Campbell-Walter (Sumo Power, Nissan GT-R), terzo in entrambe le gare: “É stato bello passare la prima curva in modo pulito, dopo le ultime gare è andata bene. Purtroppo la nostra pressione dei pneumatici si è alzata troppo alto da una fase molto precoce così Stefan [Mucke] ha dovuto lavorare molto duramente per guidare nel modo migliore possibil. Sono riuscito a tenere la posizione fino al pit-stop. É un risultato fantastico per Sumo dopo quello che è successo a Zolder.”

David Brabham (Sumo Power, Nissan GT-R), terzo in entrambe le gare: “Dopo Zolder era un po’ che mi dannavo l’anima per la squadra. I meccanici vevano due auto da riparare e un sacco di lavoro da fare. Ieri, quando siamo arrivati ​​qui la macchina non era ancora del tutto al 100 per cento, così abbiamo perso una sessione. É stata una ripresa fantastica. Questa corsa è grande, mi sono divertito molto. Darren [Turner] era veloce quanto me ma non riuscivo a stargli abbastanza vicino. Stavo cercando di fare pressione su Darren ma lui non ha commesso un errore e si è meritato pienamente il loro secondo posto.”

Peter Kox (Swiss Racing Team, Lamborghini Murcielago): “Abbiamo ottenuto un buon risultato, soprattutto se si vede come siamo partiti dal retro della gara di qualificazione. È stato il nostro miglior risultato, quindi è stato un peccato che ho avuto una spinta. Partendo da quella posizione non è male chiudere al quinto posto nella gara principale, non è un cattivo risultato. Si tratta di una macchina nuova e stiamo ancora imparando, ma la squadra continua a migliorare. Hanno fatto un ottimo lavoro nei pit stop, e abbiamo ottenuto dei buoni punti, ora dobbiamo solo cercare di continuare a farlo e vedremo dove saremo alla fine dell’anno.”

Marc Basseng (All-Inkl Motorsport, Lamborghini Murcielago): “É stato davvero difficile per me prendere velocità a causa dei miei pneumatici e per la zavorra a bordo. La lotta che abbiamo avuto è stata davvero bella ed i punti che abbiamo acquisito sono stati perfetti. Ho visto le due Nissan [della JR Motorsport]che lottano, ciò significava che sarebbe stato difficile mantenere la testa del campionato, quindi è stato un buon weekend per noi. Sono davvero contento come pilota e un team manager.”

Micheal Rossi (DKR, Corvette Z06): “C’è stato subito un ottimo rapporto con Matteo Bobbi, ma questa è l’unica cosa buona del weekend. Il ritmo, il tempo sul giro, l’ingegnere nuovo, il problema alla vettura, in realtà non conosciamo ancora bene i vari problemi. Molto professionale, buono per il cambio di guida e siamo sulla stessa andatura, siamo positivi per il futuro.”

Christoffer Nygaard (Belgian Racing, Ford GT): “Abbiamo sicuramente fatto un miglioramento rispetto a ieri. Abbiamo lavorato duramente per migliorare la vettura e oggi non siamo stati lontani. É stato un piacere di guidare, la squadra è stata fantastica. Ho fatto alcuni errori ieri e abbiamo faticato un pò, ma siamo stati in grado di utilizzare i dati dai ragazzi VDS e ciò ci ha aiutato molto.”

Bas Leinders (Marc VDS Racing, Ford GT): “Non è andata male, Marc [Hennerici] ha fatto una buona partenza e abbiamo avuto un buon passo, ma è stata una lotta a passare. Per fortuna alcuni dei piloti davanti hanno fatto degli errori; non mi mi prendo cura delle gomme, quindi siamo stati in grado di tirare avanti. Il problema è che la Ford può essere terza con un po’ di fortuna, ma è così difficile vincere le gare. Abbiamo una squadra molto buona con Maxime [Martin], Fred [Makowiecki] e Marc, ma stiamo lottando.”

Dominik Schwager (All-Inkl Motorsport, Lamborghini Murcielago): “Nelle prime fasi sono stato superato dalla Nissan e non c’era modo di difendermi in rettilineo, quindi ho solo cercato di tenerlo pulito e stare lontano dai guai. Per noi è la prima volta che finiamo entrambe le gare, d’ora in poi dobbiamo spingere per il campionato. Questo di sicuro non era una pista per le Lamborghini, ma avremmo potuto essere in prima fila in qualifica. Siamo stati un po’ sorpresi da questo, ma spero che abbiamo avuto la nostra sfortuna la via e la stagione inizia adesso”.

 

La classifica piloti:

POS. PILOTA PUNTI
1 Marc Basseng 57
1 Markus Winkelhock 57
2 Michael Krumm 37
2 Lucas Luhr 37
3 Stefan Mücke 37
3 Darren Turner 37
4 Clivio Piccione 36
4 Stef Dusseldorp 36
5 Andrea Piccini 34
5 Christian Hohenadel 34
6 Peter Dumbreck 32
6 Richard Westbrook 32
7 Peter Kox 31
7 Karl Wendlinger 31
8 Tomas Enge 27
8 Alex Müller 27
9 David Brabham 21
9 Jamie Campbell-Walter 21
10 Maxime Martin 19
11 Nicky Catsburg 19
11 Mike Hezemans 19
12 Frédéric Makowiecki 18
13 Dominik Schwager 14
13 Nicky Pastorelli 14
14 Enrique Bernoldi 9
14 Ricardo Zonta 9
15 Marc Hennerici 2
15 Bas Leinders 2
16 Yann Clairay 1

 

La classifica team:

POS. TEAM PUNTI
1 Hexis AMR 73
2 All-Inkl.com Münnich Motorsport 72
2 JR Motorsports 72
3 Young Driver AMR 68
4 Swiss Racing Team 32
5 Sumo Power GT 30
6 Marc VDS Racing Team 26
7 Belgian Racing 2

 

 

 

 

 

 

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image