WTCC – Le dichiarazioni di Rob Huff dopo le due gare a Monza

0

Quello di Monza è stato il week-end perfetto di Robert Huff che, dopo aver segnato la pole-position e avere ottenuto le due vittorie, lascia il tracciato brianzolo da leader del campionato. Ecco cosa ha dichiarato al termine delle due gare.

GARA 1 – “É stata una delle gare più dure della mia carriera agonistica. Penso che ho passato il novanta per cento del tempo a guardare negli specchietti cercando di indovinare cosa Alain e Yvan stavano per fare. Avevo davvero paura che avrei potuto avere un problema con le gomme, come quello che mi è costato la vittoria dello scorso anno. Durante l’ultimo giro quello stesso pensiero ha attraversato la mia mente, potrebbe succedere di nuovo, poi ho capito che c’era un problema tra Alain e Yvan e ciò mi ha aiutato a creare un divario. Da quel momento in poi ho guidato con molta attenzione”.

GARA 2 – “Ho fatto una brutta partenza, ma Monteiro è partito davvero male e ciò mi ha aiutato a prendere l’iniziativa. Poi molto velocemente Yvan ha iniziato a colmare il divario. La cosa buona di averlo dietro è che tu sai che non potrà mai fare qualcosa di male intenzionalmente. Ho sempre cercato di mantenere l’interno, lasciando a lui la parte sporca della pista. Una volta ho frenato un po’ prima di entrare in Parabolica, è stato colto di sorpresa e mi ha colpito. Questo è stato un inizio di stagione da sogno, ma è ancora molto presto e ci sono un sacco di gare da disputare.”

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image