F3 Euro Series- Zandvoort: Rosenqvist e Melker si mettono in mostra. Merhi sempre leader

0

 

In un fine settimana in cui l’osservato speciale era Wittmann protagonista della pole e atteso con una prestazione decisiva di Signature, ecco spuntare altre  due giovani stelle, due rookie oltretutto, come il pilota di casa, Nigel Melker (reduce da ottima performance anche al primo appuntamento dell’anno con la Gp3) e lo svedese Felix Rosenqvist che insieme all’olandese ha imposto la sua presenza non solo in qualifica ma anche in tutte e tre le gare, concretizzando sempre con il podio.Come ad Hockenheim il team Mucke motorizzato Mercedes prende dunque la rivincita grazie all’ottimo risultato dei suoi piloti sulla squadra francese Signature che lo scorso anno si era resa protagonista incontrastata. Quest’anno invece per Wittmann,  Vanthoor, Abt e Munoz, ciascuna corsa si profila come una lotta ad armi pari e vissuta fino all’ultimo. Il team Prema, dal canto suo, può contare anche sulla presenza di un rivitalizzato Roberto Merhi che, grazie ai risultati ottenuti fino ad ora detiene la leadership del campionato.

Gara2 ha visto, oltre alla performance davvero ottima di Rosenqvist, autore oltretutto del giro più veloce, (Melker era stato penalizzato con drive through in seguito a partenza anticipata e la stessa sorte è stata destinata a Munoz che era scattato bene al via di gara2), due piloti di Motopark arrivare a podio grazie all’inversione dei primi otto classificati in gara1 ma anche grazie  ad una condotta di gara impeccabile che ha mostrato la buona qualità tecnica della squadra e ha permesso ai suoi piloti di concretizzare una doppietta ed un risultato importante in mezzo alla leadership dei colossi Mucke e Signature comunque protagonisti indiscussi anche in gara3 con il finale che celebra la tanto attesa vittoria di Wittmann dopo la pole. Il tedesco ha vinto il duello con lo svedese Rosenqvist nelle prime curve e si è involato verso il primo traguardo stagionale.

 

Lo schieramento di partenza dopo le qualifiche:

1 – Marco Wittmann (Dallara-Volkswagen) – Signature – 1’29″602
2 – Nigel Melker (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’29″694
3 – Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1’29″715
4 – Laurens Vanthoor (Dallara-Volkswagen) – Signature – 1’29″769
5 – Daniel Abt (Dallara-Volkswagen) – Signature – 1’29″912
6 – Daniel Juncadella (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’30″173
7 – Roberto Merhi (Dallara-Mercedes) – Prema – 1’30″215.
8 – Carlos Munoz (Dallara-Volkswagen) – Signature – 1’30″263
9 – Jimmy Eriksson (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 1’30″608
10 – Kuba Giermaziak (Dallara-Volkswagen) – Star – 1’31″318
11 – Gianmarco Raimondo (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 1’31″409
12 – Kimiya Sato (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 1’32″110

Così al traguardo di gara1:

1 – Nigel Melker (Dallara-Mercedes) – Mucke – 26 giri 39’57″293
2 – Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Mucke – 3″300
3 – Roberto Merhi (Dallara-Mercedes) – Prema – 4″026
4 – Laurens Vanthoor (Dallara-Volkswagen) – Signature – 4″511
5 – Daniel Juncadella (Dallara-Mercedes) – Prema – 5″340
6 – Carlos Munoz (Dallara-Volkswagen) – Signature – 19″423
7 – Kimiya Sato (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 30″660.
8 – Gianmarco Raimondo (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 31″049
9 – Jimmy Eriksson (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 31″194
10 – Marco Wittmann (Dallara-Volkswagen) – Signature – 32″230

Giro veloce: Marco Wittmann 1’31″191

 
ritiri

1° giro – Daniel Abt
11° giro – Kuba Giermaziak
Così al traguardo di gara2:

1 – Kimiya Sato (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 13 giri 20’07″409
2 – Gianmarco Raimondo (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 0″976
3 – Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1″441
4 – Roberto Merhi (Dallara-Mercedes) – Prema – 2″061
5 – Laurens Vanthoor (Dallara-Volkswagen) – Signature – 3″310
6 – Marco Wittmann (Dallara-Volkswagen) – Signature – 3″721
7 – Daniel Juncadella (Dallara-Mercedes) – Prema – 4″501.
8 – Daniel Abt (Dallara-Volkswagen) – Signature – 6″572
9 – Jimmy Eriksson (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 8″890
10 – Kuba Giermaziak (Dallara-Volkswagen) – Star – 14″812
11 – Nigel Melker (Dallara-Mercedes) – Mucke – 16″292
12 – Carlos Munoz (Dallara-Volkswagen) – Signature – 33″980

Giro veloce: Felix Rosenqvist 1’31″403

Così al traguardo di gara3:

1 – Marco Wittmann (Dallara-Volkswagen) – Signature – 26 giri 40’02″351
2 – Felix Rosenqvist (Dallara-Mercedes) – Mucke – 1″345
3 – Nigel Melker (Dallara-Mercedes) – Mucke – 2″080
4 – Roberto Merhi (Dallara-Mercedes) – Prema – 6″881
5 – Daniel Abt (Dallara-Volkswagen) – Signature – 18″824
6 – Laurens Vanthoor (Dallara-Volkswagen) – Signature – 24″714
7 – Jimmy Eriksson (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 25″928.
8 – Carlos Munoz (Dallara-Volkswagen) – Signature – 26″416
9 – Kuba Giermaziak (Dallara-Volkswagen) – Star – 35″203
10 – Kimiya Sato (Dallara-Volkswagen) – Motopark – 35″876
11 – Gianmarco Raimondo (Dallara-Volkswagen) – Motopark 41″559

Giro veloce: Marco Wittmann 1’31″626

 ritiri

22° giro – Daniel Juncadella

 
La classifica di campionato:

1.Merhi 127;

2.Wittmann 104;

3.Rosenqvist 94;

4.Melker 93;

5.Juncadella 88;

6.Vanthoor 58;

7.Munoz 46;

8.Abt 35;

9.Sato, Eriksson 26

E.M.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image