Superstars – Monza, gara 1: Pigoli inizia e chiude davanti a tutti. Liuzzi terzo.

0

a cura di Alessandro Roca.

Pronti, via. Max Pigoli inizia e chiude davanti a tutti la prima gara della stagione che si è disputata sul tracciato di Monza. Il 54enne comasco ha portato al successo la sua Jaguar dopo aver difeso la prima posizione dagli attacchi ripetuti ed insidiosi di Andrea Larini. Terzo posto dopo una gran rimonta per Vitantonio Liuzzi. L’ex pilota di F1 ha saputo ben sfruttare gli eventi della gara ed è riuscito a tenersi fuori dai guai fino ad arrivare a calcare il gradino più basso del podio.

La gara è iniziata con un passaggio stranamente tranquillo alla prima variante, che da sempre è scenario di incidenti e gran bagarre. Il primo giro è nel segno di Francesco Sini: il pilota del Solaris Motorsport ha dimostrato di essere molto competitivo e si è portato subito in settima posizione già alla partenza, per poi arrivare al contatto con Gian Maria Gabbiani alla parabolica. Il contatto ha messo subito K.O. il pilota della Jaguar e ha danneggiato in maniera compromettente il passaruota anteriore sinistro che andava a sfregare contro il pneumatico, costringendo il pilota al ritiro il giro seguente. Un inizio di stagione decisamente sfortunato, ma che ha dimostrato il potenziale della Lumina. Ottimo lo spunto anche del giovanissimo Andrea Boffo che corre con la Mercedes del team Roma Racing Team che nel corso del secondo giro era in quinta posizione. Purtroppo la sua prestazione è stata rovinata prima da una sbavatura che lo ha costretto a lottare nelle retrovie, e poi al ritiro a causa di un contatto con Max Mugelli all’uscita della Lesmo. La gara scorreva tranquilla e regolare con grande bagarre tra Larini e Pigoli ed una bella lotta anche nelle retrovie con un ottimo Kristofferson, quando nel corso del terzo giro, Riccardo Bossi perde il controllo della sua autovettura all’uscita della Lesmo e sbatte con una certa violenza contro le barriere, perdendo anche la ruota anteriore sinistra. L’incidente ha costretto l’entrata della safety car che ha neutralizzato la gara per tre giri. Al restart Biagi scavalca Mika Salo che alla prima variante si tocca con Max Mugelli, costringendo l’alfiere della Caal Racing ad un finale di gara un po’ in ombra nelle retrovie, chiudendo la gara in decima posizione a causa anche del contatto con Boffo. Le curve di Lesmo continuano a mietere vittime, e l’ultima della lista è Stefano Gabellini, che esce con la sua BMW M3 E92 sulla sabbia all’esterno del tracciato. Gli ultimi tre giri sono stati protagonisti del sorpasso di Liuzzi ai danni di Biagi. Lo Stesso pilota bolognese si è dovuto difendere dai continui attacchi del giovane Kristofferson che ha chiuso la gara attardato di soli 2 millesimi di secondo.

Come la Superstars International Series ci ha abituato, è stata una gara che, nonostante la neutralizzazione, è stata molto vivace e combattuta con i piloti che hanno lottato dalla prima curva all’ultima.

La gara 2 andrà in onda alle 17 in differita su Rai Sport 2.

La classifica:

1. Max Pigoli – Ferlito Motorsport

2. Andrea Larini – Romeo Ferraris

3. Vitantonio Liuzzi – Caal Racing

4. Thomas Biagi – Dinamic

5. Johan Kristofferson – Kristofferson Motorsport

6. Mika Salo – Swiss Team

7. Gianni Morbidelli – AUDI Sport Italia

8. Nico Caldarola – Roma Racing Team

9. Paolo Meloni – W&D Racing

10. Max Mugelli – Caal Racing

11. Sandro Bettini – Dinamic

12. Thomas Schoffler – MTM Motorsport

13. Walter Meloni – W&D Racing

14. Leonardo Baccarelli – Todi Corse

15. Marco Fumagalli – Scuderia Giudici

16. Mauro Cesari – Swiss Team

17. Stefano Gabellini – Dinamic

18. Niccolò Mercatali – MRT by Nocentini

19. Andrea Boffo – Roma Racing Team

20. Riccardo Bossi – Scuderia Giudici

21. Francesco Sini – Solaris Motorsport

22. Gian Maria Gabbiani – Ferlito

23. Simone Monforte – MRT by Nocentini

24. Francesco Ascani – Todi Corse

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image