WTCC – Orechova Poton, qualifiche: Prima pole per Michelizs, le Chevrolet si nascondono

0

a cura di Silvano Taormina

Le qualifiche del week-end di Orechova Poton, quarta prova stagionale del FIA WTCC, hanno riservato non poche sorprese. La prima riguarda il nome del polesitter, Norbert Michelizs. La seconda l’assenza delle Chevrolet nella top-five. La terza la competitività delle Ford.

Sul tracciato slovacco alle porte di Bratislava, per la prima volta nel calendario del Mondiale, le carte si sono rimescolate. Sembrava una pista creata su misura per le Chevrolet, invece è emersa la BMW 320TC di Norbert Michelizs. L’ungherese ha segnato il miglior tempo al suo secondo tentativo, interpretando in maniera magistrale i sali-scendi dello Slovakiaring. Accanto a lui scatterà il russo Aleksei Dudukalo, l’altra sorpresa di giornata. Il pilota del Lukoil Racing, due volte sesto nelle libere di stamattina, è stato autore di una prova superba che per la prima volta nella sua carriera lo ha portato nella parte alta della classifica, forte anche dei consigli tecnici ricevuti da Tarquini che scatterà alle sue spalle.

Continua la progressione della Ford, ormai costantemente a ridosso dei primi. Dopo il doppio terzo posto delle libere, Nash ha chiuso le qualifiche in quarta posizione, accusando appena tre decimi di ritardo dal leader. Chiude la top-five la SunRed di Tiago Monteiro.

E le Chevrolet? Per trovare la prima bisogna scorrere la classifica fino alla sesta posizione. Muller è risultato il migliore dei tre seguito a ruota da Huff. Menu è nono preceduto anche da Oriola. Stefano D’Aste chiude la top-ten, assicurandosi ancora una volta la pole position per gara 2 grazie all’inversione delle prime dieci posizioni. Chilton e Cerchi chiudono la lista dei piloti promossi in Q2.

Lunga la lista dei delusi, a partire da Tom Coronel che non è riuscito a superare la Q1 e si dovrà avviare dalla tredicesima piazzola affiancato dal parimarca Ensgtler. Più indietro l’arrembante MacDowall che tanto aveva impressionato nei week-end precedenti, solamente diciassettesimi.

La griglia di partenza di gara 1
POS. PILOTA AUTO TEMPO
1 Norbert Michelizs BMW 320 TC 2:12.990
2 Aleksei Dudukalo SEAT Leon WTCC 2:13.076
3 Gabriele Tarquini SEAT Leon WTCC 2:13.137
4 James Nash Ford Focus S2000 TC 2:13.317
5 Tiago Monteiro SR Leon 1.6T 2:13.322
6 Yvan Muller Chevrolet Cruze 1.6T 2:13.366
7 Rob Huff Chevrolet Cruze 1.6T 2:13.575
8 Pepe Oriola SEAT Leon WTCC 2:13.684
9 Alain Menu Chevrolet Cruze 1.6T 2:13.721
10 Stefano D’Aste BMW 320 TC 2:14.668
11 Tom Chilton Ford Focus S2000 TC 2:14.762
12 Alberto Cerqui BMW 320 TC 2:15.288
13 Tom Coronel BMW 320 TC 2:14.490
14 Franz Engstler BMW 320 TC 2:14.676
15 Mehdi Bennani BMW 320 TC 2:14.823
16 Darryl O’Young SEAT Leon WTCC 2:14.856
17 Alex MacDowall Chevrolet Cruze 1.6T 2:15.039
18 Pasquale Di Sabatino Chevrolet Cruze 1.6T 2:15.756
19 Charles Kaki NG BMW 320 TC 2:16.129
20 Gabor Weber BMW 320 TC 2:16.536
21 Tom Boardman SEAT Leon TDi 13:11.823
La griglia di partenza di gara 2
POS. PILOTA AUTO
1 Stefano D’Aste BMW 320 TC
2 Alain Menu Chevrolet Cruze 1.6T
3 Pepe Oriola SEAT Leon WTCC
4 Rob Huff Chevrolet Cruze 1.6T
5 Yvan Muller Chevrolet Cruze 1.6T
6 Tiago Monteiro SR Leon 1.6T
7 James Nash Ford Focus S2000 TC
8 Gabriele Tarquini SEAT Leon WTCC
9 Aleksei Dudukalo SEAT Leon WTCC
10 Norbert Michelizs BMW 320 TC
11 Tom Chilton Ford Focus S2000 TC
12 Alberto Cerqui BMW 320 TC
13 Tom Coronel BMW 320 TC
14 Franz Engstler BMW 320 TC
15 Mehdi Bennani BMW 320 TC
16 Darryl O’Young SEAT Leon WTCC
17 Alex MacDowall Chevrolet Cruze 1.6T
18 Pasquale Di Sabatino Chevrolet Cruze 1.6T
19 Charles Kaki NG BMW 320 TC
20 Gabor Weber BMW 320 TC
21 Tom Boardman SEAT Leon TDi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image