La Rubrica del Pilota – Buon debutto per Camilo Zurcher nella Carrera Cup Italia

0

Vallelunga (Roma) – Si è conclusa in modo positivo la prima esperienza di Camilo Zurcher nella Porsche Carrera Cup Italia. Il pilota Colombiano, al ritorno nelle corse dopo anni di stop, ha concluso entrambe le gare in ottava posizione, a ridosso dei più esperti compagni di squadra. Un Week-end consistente per il portacolori della Petri Corse, nonostante alcuni piccoli problemi che ne hanno frenato l’andatura.

In Gara 1, Camilo scatta bene dalla settima piazzola, guadagnando una posizione nei confronti del compagno Edoardo Piscopo. I primi giri scorrono regolari, con un passo vicino al gruppo di testa. Con il passare dei minuti però, inizia a manifestarsi un problema all’impianto frenante, che non gli permettere di essere veloce come nelle prime tornate. Le vetture che lo seguono iniziano ad attaccarlo, e alla Soratte perde due posizioni nei confronti di Piscopo e Fulgezi. Nonostante l’inconveniente tecnico renda sempre più difficile la guida della sua Porsche, termina la gara all’ottavo posto dentro la zona punti.

In Gara 2, Zurcher ha una piccola esitazione al via, facendosi superare da Angelo Proietti. Inizia qui uno stretto duello con il pilota romano, che si conclude all’ottavo giro con uno splendido sorpasso all’esterno della Campagnano. I tempi migliorano subito, ma oramai il gruppo davanti ha già accumulato un margine consistente. Prova la rimonta recuperando diversi secondi, ma nel finale il forte sottosterzo lo costringe ad alzare il piede.

Camilo Zurcher:  “Il Carrera Cup Italia è un campionato molto competitivo, con piloti e squadre di livello altissimo. Mi ha particolarmente colpito l’organizzazione dell’evento, un ambiente professionale ma allo stesso tempo piacevole. Ci tengo a ringraziare ancora una volta Sauro Cozzari e miei sponsor Sunco e Floramo, senza il loro grande sforzo oggi non potrei esser qui a vivere questo sogno.

Per quanto riguarda il mio week-end, sono contento essere rientrato nella “Super Pole” già al primo tentativo, rimanendo vicino ai miei compagni di squadra. Finire entrambe le gare a punti è una grande soddisfazione, ma ora dobbiamo continuare a lavorare forte per migliorare questo risultato.

Twitter: @CamiloZurcher

 

Condividi in

Autore

Studente di ingegneria meccanica a Perugia

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image