TTA – Al via la stagione 2012: il calendario, i protagonisti e tutto quello che c’è da sapere sulla nuova serie scandinava in stile DTM

0

a cura di Silvano Taormina

L’attesa è finita. Domenica sul tracciato svedese di Karslkoga prenderà il via il TTA, il nuovo campionato elitario ideato da alcune delle compagini storiche svedesi in seguito alla scissione con lo Scandinavian Touring Car Championship. Dopo aver presentato nel corso della settimana passata tutte le novità che caratterizzano questa interessante serie, è arrivato il momento di scoprire come si articolerà il calendario e chi sono i protagonisti pronti a scendere in campo. Ricordiamo che il telaio, prodotto dalla Solution F, sarà uguale per tutti mentre la carrozzeria verrà sviluppata da ogni singolo preparatore in rappresentanza di un costruttore.

IL FORMAT – Tutti i week-end si articoleranno in due giornate. I piloti scenderanno in pista il venerdì per due turni di prove libere da un’ora ciascuno. Il sabato mattina andranno in scena le qualifiche che determineranno la griglia di partenza della gara unica del pomeriggio, sulla distanza di quaranta minuti più un giro. I punti saranno assegnati ai primi dieci secondo lo stesso sistema di punteggio utilizzato in Formula 1. Anche le qualifiche assegneranno dei punti, per la precisione tre al primo, due al secondo e uno al terzo. Altri due punti spetteranno all’autore del giro più veloce in gara. Negli stessi week-end del TTA si terranno i trofei nazionali GT, Radical Cup, Ginetta Cup e 500 Abarth Series.

IL CALENDARIO – La stagione si articolerà esclusivamente in Svezia e toccherà alcuni dei principali autodromi del paese, nessuno dei quali condiviso con il STCC. Si partirà domenica sul tracciato di Karlsloga, nella contea di Orebro, famoso per aver ospitato il Motomondiale negli anni settanta. A inizio giugno ci si sposterà ad Anderstorp, fino a pochi anni fa unica tappa scandinava del WTCC. Due settimane dopo sarà la volta del circuito cittadino lungo le banchine del porto di Goteborg, confermato dagli organizzatori per il prossimo quadriennio. Poi sarà la volta di Falkenbergs prima di tornare per la seconda volta sia a Karlskoga che ad Anderstorp. La penultima tappa si svolgerà all’interno dell’arena di Tierp, struttura che fino ad adesso ha ospitato le competizioni riservate ai dragster e che sarà adattata per le gare turismo. L’ultima tappa di svolgerà nuovamente tra le strade di Goteborg.

DATA CIRCUITO
12 maggio Karlskoga
2 giugno Anderstorp
16 giugno Goteborg
7 luglio Falkenbergs
18 agosto Karlskoga
1 settembre Anderstorp
15 settembre Tierp Arena
29 settembre Goteborg

I PROTAGONISTI – Per la ferrea volontà degli organizzatori il numero degli iscritti non supererà le sedici unità. Ogni costruttore sarà presente con quattro vetture affidate a due team che, seppur con denominazioni diverse, faranno riferimento ad unica compagine. Il primo team ad aver aderito al progetto TTA è stato il West Coast Racing, da anni punto di riferimento della BMW in Scandinavia. A difendere i colori della casa bavarese saranno Richard Goransson, ristabilitosi completamente dopo il brutto incidente di Jyllands dello scorso anno, e Friedrik Larsson, il più veloce nei recenti test di Anderstorp. Altre due M3 saranno affidate ai collaudati Ohlin e Ebbesson. Dream team in casa Volvo Polestar che, accanto al confermato l’esperto Rustad, ha riabbracciato Robert Dalhgren, di nuovo a tempo pieno nella serie scandinava dopo l’esperienza nel WTCC. Ma non è tutto. Faranno parte della compagine anche gli ex-campioni Thed Bjork e Friedrik Ekbloem, in arrivo dalla Volkswagen. Punta in alto anche la Saab che, all’interno della sua formazione principale, darà spazio all’esperto Mattias Andersson e a Robin Rudholm, quest’ultimo apparso in ottima forma nei test prestagionali. Saranno della partita anche Daniel Haglof e il giovanissimo Linus Ohlsson. Infine ha aderito al TTA anche il Brovallen Design, pronto a scendere in pista in rappresentanza del marchio Citroen. Sottratto Viktor Halrrup alla Chevrolet, la squadra che fa capo a Tobias Andersson si affiderà a Stefan Soderberg e a gentlemen-driver Jan Brunsted mentre una quarta vettura è ancora libera.

NUM. PILOTA TEAM AUTO
2 Robin Rudholm Flash Engineering Saab 9-3
3 Linus Ohlsson Team Tidö/PWR Racing Saab 9-3
4 Fredrik Larsson BMW Dealer Team WCR BMW M3
8 Richard Göransson BMW Dealer Team WCR BMW M3
11 Fredrik Ekblom Volvo Polestar Performance Volvo S60
12 Thed Björk Volvo Polestar Performance Volvo S60
14 Robert Dahlgren Volvo Polestar Racing Volvo S60
15 Tommy Rustad Volvo Polestar Racin Volvo S60
20 Mattias Andersson Flash Engineerin Saab 9-3
37 Daniel Haglöf Team Tidö/PWR Racing Saab 9-3
66 Martin Öhlin WestCoast Racing BMW M3
77 Stefan Söderberg Miele Professional Brovallen Citroën C5
78 Viktor Hallrup Miele Professional Brovallen Citroën C5
79 Jan Brunstedt Brovallen Design Citroën C5
80  TBA Brovallen Design Citroën C5
96 Andreas Ebbesson WestCoast Racing BMW M3

Condividi in

Autore

I Commenti sono chiusi.