IndyCar – Indianapolis 500: Il Dragon Racing in pista la prossima settimana

0

Dopo aver saltato il Rookie Orientation Program, il Dragon Racing dovrebbe scendere in pista per la prima volta per questa edizione della 500 Miglia di Indianapolis all’inizio della prossima settimana. La rookie Katherine Legge e il suo compagno di squadra Sebastien Bourdais, che ha bisogno di passare il test anch’egli non avendo corso ad Indy dal 2005, si prevede che saltino le sessioni di prove libere di questo fine settimana, in attesa che il team risolva la questione con la Lotus e possa passare ai motori Chevrolet. Secondo gli addetti ai lavori, ci vorranno infatti almeno due giorni alla squadra per apportare le modifiche necessarie per l’istallazione del nuovo motore. Con molta probabilità, una volta pronti, a Bourdais e alla Legge verrà concesso tempo extra per passare i loro test nelle mattinate prima delle tradizionali sessioni di prove libere, che si svolgono dalle 12 alle 6 di sera. “Non possiamo entrare nel mezzo di questa disputa“, ha detto Randy Bernard, CEO della IndyCar.”Loro hanno un contratto con la Lotus.” Il Dragon Racing ha intanto intrapreso una causa di risarcimento contro la Lotus per 4.6 milioni di dollari per inadempienze contrattuali.

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image