IndyCar – Indianapolis 500, Pole Day: Briscoe beffa Hinchcliffe

0

Sarà Ryan Briscoe il poleman per l’edizione numero 96 della 500 Miglia di Indianapolis. Il pilota australiano ha ottenuto la sua prima pole position allo Speedway, precedendo dopo 4 giri James Hinchcliffe di appena 0.0023, il margine più ravvicinato della storia. Per il Team Penske si tratta della diciassettesima pole position ad Indianapolis. Ryan Hunter-Reay completerà la prima fila. “E’ incredibile. Quei quattro giri sono stati così buoni e costanti“, ha dichiarato Briscoe. “E’ stato l’ultimo giro (effettuato in 39.7643) che mi ha permesso di ottenere la pole. Tutti nel Team Penske hanno lavorato così duramente. Ottenere una pole a Indy è qualcosa di enorme. I motori Chevrolet ci hanno dato una grande potenza. Sono veramente orgoglioso di loro. Non riesco a dirvi quanto sono orgoglioso di correre con loro, con la loro storia e il loro coinvolgimento. Sono lì, ogni passo insieme. Ci danno continuamente aggiornamenti e semplicemente non smettono di lavorare. Siamo estremamente felici di avere i motori Chevrolet. Questo era certamente il motore da avere oggi. Lo saranno, credo, tutto l’anno. Dobbiamo continuare a lavorare sodo per continuare a portare a casa queste vittorie per loro.” “E’ il più piccolo dei margini, che in un certo senso è straziante, ma partire in prima fila è semplicemente incredibile“, ha detto Hinchcliffe. “Partire dal centro della prima fila a Indy è incredibilmente prestigioso, ma partire dalla prima posizione era tutto ciò che contava per la squadra. Perderò un po’ di sonno per quanto piccolo questo margine è stato, ma questa è Indy. Una folata di vento, un’ombra su una curva che cambia a volte può fare la differenza, ma questo è comunque un grande risultato per noi.” La Chevrolet ha totalmente dominato le qualifiche: nello Shootout Fast Nine otto delle nove vetture erano motorizzate Chevy, che ha occupato anche la decima posizione con Rubens Barrichello. Marco Andretti, Will Power e Helio Castroneves occuperanno la seconda fila, mentre Josef Newgarden, Tony Kanaan e E.J. Viso partiranno in terza fila. Giornata difficile in special modo per il team di Chip Ganassi: il migliore in griglia sarà Graham Rahal, dodicesimo, mentre Cherlie Kimball, Scott Dixon e Dario Franchitti partiranno dalla quattordicesima alla sedicesima posizione. “Ho avuto alcuni giorni grande giorni di qualifica qui, ma oggi non è uno di questo“, ha detto Franchitti. “Abbiamo girato a distanza di un minuto l’uno dall’altro con configurazioni identiche e c’era un miglio e mezzo di differenza tra noi. E’ disarmante. E’ assolutamente disarmante. Ogni membro del team Ganassi ha lavorato così duramente. sapevamo che non potevamo puntare alla pole. Ma qui non dispiace andare fuori e vedere i grandi numeri. Non c’è cosa peggiore di andare fuori e vedere numeri bassi.” Tre incidenti hanno caratterizzato il Pole Day: Ed Carpenter, il rookie Bryan Clauson e Oriol Servia sono finiti a muro, senza rimediare guai fisici e dovrebbero essere pronti per il Bump Day. “Avremmo dovuto pensare solo a migliorare la macchina in vista della gara, e invece dobbiamo ancora qualificarci“, ha dichiarato Carpenter. “Non c’è bisogno di troppa fatica, ma allo stesso tempo è meglio partire dall’interno della fila nove che dall’esterno della fila 11. Abbiamo solo bisogno di andare là fuori e spero di qualificarci abbastanza rapidamente in modo da poter effettuare qualche giro in assetto da gara prima della fine della giornata.” 9 posti sono ancora disponibili, e 9 piloti debbono ancora qualificare: oltre a Carpenter, Clauson e Servia, anche Jean Alesi, Sebastien Bourdais, Mike Conway, Wade Cunningham, Katherine Legge e Simona De Silvestro. Al momento non sono attesi altri piloti, anche se nei giorni scorsi alcune squadre, come AJ Foyt Racing, Dale Coyne Racing e Schmidt Hamilton Racing, non avevano escluso la possibilità di schierare una ulteriore vettura, approfittando della lentezza dei motori Lotus.

Marco Strazzulla

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image