F1 – McLaren Mercedes : Woking all’attacco.Nuovi aggiornamenti per tornare al top

0

Era l’auto che doveva dominare il campionato di F1 2012, una vettura non esageratamente rivoluzionata, tanto da differenziarsi dagli altri per aver deciso come soluzione tecnica di rinunciare al “famigerato” musetto con lo scalino e di conservare i suoi lineamenti armoniosi ed eleganti, tanto da renderla come sempre la vettura più bella della F1.Nata sulla base della sua predecessora, gli uomini di Woking sembravano più che ottimisti delle sue prestazioni, sopratutto dopo la  prima vittoria del campionato in Australia.

Ma come per magia dopo un trend positivo di prestazioni, la Mp4-27 sembra diventata la brutta copia di quella che metteva ad inizio campionato tutti in riga.

La McLaren Mercedes sembra patire un cattivo set up, come ci dimostrano le ultime prestazioni nel Gp di Valencia e nel Gp di Silverstone, rendendola difficile da guidare.

Una crisi di prestazioni sta avvolgendo il team inglese, il quale che non riesce a uscire fuori dal tunnel nemmeno con gli ultimi aggiornamenti apportati nelle ultime gare, tanto da lasciare perplessi i tecnici di casa McLaren Mercedes quando vedono le vetture di Sauber e Williams averere un passo migliore delle loro Mp4-27.

Faccio fatica a credere che queste squadre hanno migliorato le loro prestazioni rispetto a noi nel corso di questo mese. Dobbiamo solo migliorare la messa a punto della vettura. Non c’è niente alla base della Mp4-27 che non funziona” ha commentato il direttore tecnico Paddy Lowe.

Ma gli uomini di Woking non si danno per vinti tanto che lo stesso  Paddy Lowe  annuncia una serie di aggiornamenti nei prossimi Gp di Germania e d’Ungheria, che dovrebbero riportare la McLaren Mercedes al top.

“Abbiamo un ricco programma di aggiornamenti per queste due gare.Sarà tutto molto frenetico, perché ognuno sta preparandosi per lo sprint prima della pausa estiva”.

Secondo alcuni fonti il team inglese sta preparando un nuovo retrotreno che debutterà ad Hockenheim.

Dunque una McLaren Mercedes all’attacco.

Bartolomeo De Stefano

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image