GP2 – Si delineano i piloti ed circuiti della stagione 2013

0

a cura di Alessandro Roca.

Combattono crisi, catastrofiche previsioni di fine del mondo e abbuffate natalizie: gli addetti ai lavori della GP2 Series non si fermano davanti a nulla. Cominciano ad essere siglati sempre più contratti per la stagione avvenire.

Saranno undici gli appuntamenti della nona stagione della serie cadetta: sette in Europa e i restanti quattro tra Asia e Medio Oriente. Come ci ha abituato, la GP2 sarà accostata a F.1 e GP3. Le date sono le seguenti:

  •  22/24 marzo – Sepang, Malesia
  • 19/21 aprile – Sakhir, Bahrain
  • 10/12 maggio – Barcellona, Spagna
  • 22/26 maggio – Monte Carlo, Principato di Monaco
  • 28/30 giugno – Silverstone, Gran Bretagna
  • 5/7 luglio – da decidere, Germania
  • 26/28 luglio – Budapest, Ungheria
  • 23/25 agosto – Spa-Francorchamps, Belgio
  • 6/8 settembre – Monza, Italia
  • 20/22 settembre – Singapore, Singapore
  • 1/3 novembre – Abu Dhabi, UAE

Oltre questi undici appuntamenti, i piloti della GP2 scenderanno in pista per test ufficiali il 26/27/28 febbraio a Jerez de la Frontera, e a Barcellona il 5/6/7 marzo.

Mercato piloti in fermento, con parecchi sedili già prenotati (o forse sarebbe meglio dire noleggiati?). Daniel Abt ha fatto il salto di categoria dalla GP3, e quest’anno sarà in forza al team Lotus GP a fianco al “ripetente” ed ex campione di GP3 James Calado, che ha riconfermato la sua presenza nel team francese. Altra vecchia conoscenza della GP2, Rio Haryanto, disputerà la prossima stagione con il team Barwa-Addax dopo una stagione con qualche guizzo e parecchi black-out con il team Carlin. Proprio il team inglese ha già annunciato i suoi due piloti che saranno Felipe Nasr, e Jolyon Palmer.

Altra new entry e novità della stagione è l’MP Motorsport. La compagine olandese ha messo sotto contratto Daniel De Jong, classe ’92 con otto gare all’attivo nella serie cadetta. Ancora sconosciuto il nome del pilota che lo affiancherà, ma il team principal Sander Dorsman ha già annunciato che con ogni probabilità sarà un’altra vecchia conoscenza della serie, al fine di far crescere più rapidamente possibile il team. La squadra olandese è un nome affermato dei campionati di Auto GP e Formula Renault 2.0.

Twitter: @AlessandroRoca

 

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image