F1 – Singapore Prove libere 2: Red Bull imprendibile, Räikkönen fortissimo sul passo gara

0

SingaporeFP2_Vettel

A cura di Vincenzo Carlesimo

La Red Bull domina la seconda sessione di libere sul tracciato di Singapore con Sebastian Vettel ad ottenere il miglior tempo e Mark Webber immediatamente alle sue spalle; il tedesco, che forse si era nascosto in mattinata, sfodera una prestazione incredibile sia nel giro singolo sia sul passo gara e sembra aver già prenotato l’ennesima vittoria.

A pressare da vicino il tre volte campione del mondo c’è il suo compagno di squadra Mark Webber, l’australiano ha iniziato il week-end con una grinta e una determinazione che non gli si vedeva da tempo e se ripetesse le stesse performance anche in gara la doppietta in casa Red Bull sarebbe quasi scontata, con i due piloti in lotta tra loro.

Il passo di Webber, infatti, non è molto distante da quello del compagno di team, a rovinare la lotta interna tra piloti Red Bull potrebbe pensarci Kimi Räikkönen, scartato proprio dal team di Mateschitz preferendogli Ricciardo; il finlandese nella fase conclusiva della sessione ha tirato fuori giri ai livelli di Vettel, se non addirittura superiori, che gli fa guadagnare di diritto lo status dell’unico che può sconfiggere il colosso austriaco.

Sul giro singolo però restano i problemi del campione del mondo 2007 che chiude ottavo e per poter davvero lottare contro Vettel avrà bisogno di fare una super qualifica domani; alle spalle delle Red Bull ci sono le due Mercedes, Rosberg terzo e Hamilton quarto e l’altro pilota Lotus, Romain Grosjean.

Sesta posizione per Fernando Alonso: il ferrarista resta competitivo sul passo gara, non a livello degli uomini Red Bull e del futuro suo compagno di squadra Räikkönen ma è comunque molto vicino, come la Lotus, però, la Rossa deve risolvere i problemi in qualifica e cercare di partire più in alto possibile; lontanissimo invece Felipe Massa che chiude quindicesimo a oltre due secondi e mezzo da Vettel e poco più di un secondo dal suo compagno di squadra.

Adrian Sutil e Sergio Perez completano la top ten; molto meglio sia McLaren sia Force India rispetto alla prima sessione, Button aveva un buon passo con le gomme super-soft ma con le gomme medie non era sui tempi dei primi.

Migliorano le prestazioni anche della Toro Rosso che sono ai margini dei primi 10, con Ricciardo undicesimo e Vergne dodicesimo.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Tempo Distacco Giri
1. Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:44.249 34
2. Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:44.853 + 0.604 30
3. Nico Rosberg Mercedes 1:45.258 + 1.009 34
4. Lewis Hamilton Mercedes 1:45.368 + 1.119 33
5. Romain Grosjean Lotus-Renault 1:45.411 + 1.162 18
6. Fernando Alonso Ferrari 1:45.691 + 1.442 32
7. Jenson Button McLaren-Mercedes 1:45.754 + 1.505 30
8. Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:45.778 + 1.529 32
9. Adrian Sutil Force India-Mercedes 1:46.002 + 1.753 27
10. Sergio Perez McLaren-Mercedes 1:46.025 + 1.776 31
11. Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:46.406 + 2.157 34
12. Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:46.429 + 2.180 33
13. Paul di Resta Force India-Mercedes 1:46.606 + 2.357 33
14. Nico Hülkenberg Sauber-Ferrari 1:46.808 + 2.559 36
15. Felipe Massa Ferrari 1:46.870 + 2.621 33
16. Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:47.287 + 3.038 29
17. Valtteri Bottas Williams-Renault 1:47.434 + 3.185 33
18. Pastor Maldonado Williams-Renault 1:47.761 + 3.512 25
19. Giedo van der Garde Caterham-Renault 1:49.434 + 5.185 34
20. Charles Pic Caterham-Renault 1:49.526 + 5.277 34
21. Max Chilton Marussia-Cosworth 1:49.619 + 5.370 33
22. Jules Bianchi Marussia-Cosworth 1:49.731 + 5.482 30
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image