F1: Rinnovato il Patto della Concordia

0

Stamani la FIA ha annunciato  il rinnovo per 20 anni del Patto della Concordia che lega la FOTA, la FIA e la FOM, il quale regola i rapporti economici tra le parti con la spartizione degli introiti provenienti dai contratti e dagli sponsor della F1.

L’accordo, negli ultimi anni , è stato tutt’altro che facile a causa della ripartizione delle percentuali degli introiti, portando a più di una volta a vani contrattazioni.

Il nuovo Patto della Concordia sancisce  un aumento dei ricavi per la FIA e un nuovo processo per la definizione delle regole della F1, in più la formazione di un gruppo strategico e una F1 Commission con una struttura più snella.

Il presidente della FIA, Jean Todt, si è mostrato molto soddisfatto dell’accordo raggiunto:

La Fia è orgogliosa per questo rinnovo che rinnova la definizione di governance  della F.1. La Fia guarda guarda con entusiasmo al prosieguo del suo storico ruolo  per garantire la sicurezza e il regolamento tecnico ancora per molti anni a venire.

Ora che l’accordo è in funzione, le parti si incontreranno per raggiungere l’intesa sul Patto della Concordia con tutti gli interessati”.

Anche il boss della F1, Bernie Ecclestone, in brevissime battute dichiara la sua soddisfazione:

“Sono molto felice che l’accordo tra le parti sia stato finalmente raggiunto”.

Con il nuovo Patto, a breve ci sarà l’ufficialità del rinnovo della Pirelli come fornitore unico per i prossimi tre anni.

 

Bartolomeo De Stefano

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image