SBK: tutti ad Assen

0

sbk-valencia-2008.jpg

Torna in questo week-end il mondiale superbike sulla mitica pista di Assen. Anche se non è più il circuito di una volta, nel quale si era piegati anche in rettilineo, rimane comunque una delle piste più amate dei motociclisti. Tra questi sicuramente c’è Troy Bayliss vincitore di gara 2 nel 2007 e intenzionato a mantenere la testa della classifica del mondiale. Gli altri non staranno certo a guardare, a partire dai piloti Yamaha Motor Italia: Corser ha faticato fino ad oggi per essere davanti, Haga dopo un’inizio da dimenticare ha vinto gara 2 a Valencia e vorrà sicuramente riproporsi a quel livello. Passando in casa Sterilgarda Go Eleven dopo la manche di Valencia in cui è venuto fuori il Biaggi gladiatore, ci si aspetta da lui un’altro week-end di sofferenza, anche se le sue condizioni sono sicuramente migliori che non 15 giorni fa. Restando in tema di infortunati Iannuzzo tornerà in sella alla verdona del team di Lucio Pedercini dopo aver recuperato in tempi record, anche se ancora necessita di un tutore. In Suzuki Alstare correranno Solo Kagayama e Nieto, anche loro alla ricerca di conferme e buone prestazioni. Anche Checa, Lanzi e Fabrizio proveranno a catturare almeno una gara per cercare di riscattarsi, confermarsi ed arrivare rispettivamente la dove conta, cioè davanti a tutti.

Andrea Massari

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image