WRC – Il duo Loeb-Hirvonen davanti a tutti in Argentina

0

E con questa sono 70 vittorie in carriera per Sébastien Loeb, un numero davvero da capogiro se confrontato con le cifre degli altri rallysti entrati nella storia, ma deludente e avvilente per chi ama questo sport considerando com’è stato ottenuto questo suo settimo trionfo in Argentina.

La vera lotta infatti è durata solo lo spazio di quattro speciali, con l’alsaziano protagonista di tre testa-coda e un tripudio di Ford capitanate da Petter Solberg ai primi posti e poi pian piano retrocesse come d’incanto non appena al norvegese, a cinque chilometri dal termine della quarta speciale, non si è rotto un braccetto dello sterzo. La testa allora è passata nelle mani di Mikko Hirvonen, ma come prevedibile dai vertici Citroën puntuale è arrivato un primo, velato invito al finlandese di farsi da parte. Alla quinta ps l’Extraterrestre era già davanti, ma siccome in territorio argentino il pilota di Jyväskylä si stava dimostrando davvero veloce e competitivo ecco il boss Yves Matton, a metà della seconda giornata annunciare pubblicamente il congelamento delle posizioni.

E’ assurdo sentir parlare di salvare punti già a così poche gare dall’inizio del campionato, cosa sarebbe cambiato agli uomini del double chevron avere primo Hirvonen e secondo Loeb, pensando anche alle condizioni non proprio ottimali dei diretti avversari divisi tra un Latvala che se non si incidenta in corsa, si infortuna nel tempo libero e una vettura abbastanza al di sotto della loro? Di sicuro non si può parlare di un bello spettacolo, soprattutto alla luce delle dichiarazioni fatte dai due piloti che alla fine delle prove facevano finta di non sapere che tutto era già stato deciso. Guardando ciò si rimpiangono parecchio le sfuriate dello scorso anno di Sébastien Ogier, uno di quelli con i contro attributi, che avendo ben coscienza del proprio talento, non accettava di essere secondo sempre e comunque. Per la cronaca il ragazzo di Gap al volante di una Skoda S2000 ha dato spettacolo anche in questa occasione ottenendo un onorevole settimo posto e precedendo diverse WRC.

Ritornando al podio Mikko ha quindi assicurato il secondo posto alla casa francese cercando di frenare un po’ il suo piede destro, rilasciato in giusta dose solo nella Power Stage che gli ha regalato un paio di punti in più. Sull’ultimo gradino invece è salito il costante Mads Ostberg, in questo incipit di 2012 davvero un osso duro, anche se in realtà il legittimo proprietario avrebbe dovuto essere il fordista per caso Dani Sordo, velocissimo e terzo per quasi tutta la gara, ma bloccato nel bel mezzo dell’ultima prova spettacolo da un guasto all’alternatore.

Miglior risultato in carriera per il ceco Martin Prokop, quarto con una Fiesta gommata DMack, bene anche il giovane belga Thierry Neuville, che nonostante un incidente il venerdì, è riuscito a recuperare posizioni fino alla quinta piazza.

Sesto posto per il vincitore della Power Stage Solberg, autore di una bella remonada dopo i guai di cui abbiamo parlato prima, ottavo Evgeny Novikov, seguito dal bravissimo Nasser Al-Attiyah, che ad un paio di chilometri dal termine della ps 9, ha preso una pietra che gli ha strappato la sospensione posteriore destra costringendolo a fare il meccanico, azione che ad ogni modo gli è riuscita bene visto anche il punticino raccimolato nell’ultima prova. Ultimo tra i top Ott Tänäk attardato per l’uscita del primo giorno. Infine, niente da fare per il bravo Andreas Mikkelsen, in battaglia per tutto il tempo con il compagno di Skoda Ogier, fino a che un problema ad un ammortizzatore nella 15° speciale non l’ha costretto al ritiro.

Prossimo appuntamento in Grecia dal 25 al 27 maggio.

RALLY ARGENTINA

 1. Sebastien Loeb    Citroen  5.34.38,8
 2. Mikko Hirvonen    Citroen      +15,2 
 3. Mads Östberg      Ford       +3.10,4 
 4. Martin Prokop     Ford       +9.45,3 
 5. Thierry Neuville  Citroen   +11.17,6 
 6. Petter Solberg    Ford      +12.02,2 
 7. Sebastien Ogier   Skoda     +12.25,3 
 8. Jevgeni Novikov   Ford      +21.10,2
 9. Nasser Al-Attiyah Citroen   +28.22,6 
10. Ott Tänak         Ford      +37.19,5


CLASSIFICA MONDIALE

 1. Sebastien Loeb          FRA Citroen 91
 2. Petter Solberg          NOR Ford    73
 3. Mikko Hirvonen          FIN Citroen 70
 4. Mads Ostberg            NOR Ford    68
 5. Jevgeni Novikov         RUS Ford    43
 6. Jari-Matti Latvala      FIN Ford    28
 7. Nasser Al-Attiyah       QAT Citroen 23
 8. Dani Sordo              ESP Mini    21
 9. Ott Tänak               EST Ford    16
10. Sebastien Ogier         FRA Skoda   16
11. Thierry Neuville        BEL Citroen 14
12. Martin Prokop           CZE Ford    10

Chiara Rainis

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image