F1 – India Prove Libere 2: Vettel e Webber davanti ad Alonso, quinto Räikkönen

0

A cura di Vincenzo Carlesimo

La Red Bull domina la seconda sessione di prove libere piazzando entrambi i piloti davanti a tutti: Vettel guida la classifica tempi con un 1:26.221 mentre il compagno di squadra Webber è staccato di appena un decimo, il primo degli inseguitori è ancora Fernando Alonso, staccato questa volta di oltre mezzo secondo dal suo rivale in campionato.

La scuderia austriaca conferma il suo recente stato di grazia e in questa occasione, a differenza di quanto fa di solito ovvero nascondersi, ha voluto dimostrare di essere la vettura più forte portandosi davanti fin dal venerdì; Fernando Alonso è comunque un pilota che ha tantissima esperienza e difficilmente si farà ingannare da questa sfida psicologica lanciata dalla Red Bull, l’asturiano è solamente focalizzato sull’obiettivo iridato anche se, in passato, ha spesso sofferto e commesso degli errori banali quando non aveva a disposizione la macchina migliore.

La battaglia tra Vettel e Alonso passa quindi anche dalla forza mentale dei due piloti, in questo dovrebbe avere un netto vantaggio Alonso ma il tedesco sotto questo punto di vista ha fatto notevoli progressi negli ultimi anni; tra i due litiganti spera di inserirsi Kimi Räikkönen che ottiene un quinto posto, appena alle spalle di Rosberg, con una Lotus che ha migliorato l’efficienza degli scarichi Coanda ma che non sembra essere in grado di lottare alla pari con Red Bull e Ferrari.

Dietro al campione del mondo 2007 troviamo le due McLaren, rispettivamente con Hamilton davanti a Button, le due vetture di Woking rispetto alla prima sessione sembrano aver fatto un passo indietro ma probabilmente hanno provato con più benzina a bordo rispetto agli altri.

Nico Hülkenberg, Grosjean e Senna chiudono la top ten; Perez è ritornato al volante della sua Sauber ottenendo la dodicesima piazza davanti a Michael Schumacher.

Deludente quindicesimo posto in questa sessione per Felipe Massa, il brasiliano ha commesso diversi testacoda lamentandosi di non avere feeling con il posteriore della Ferrari.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Tempo Distacco Giri
1. Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:26.221 35
2. Mark Webber Red Bull Racing-Renault 1:26.339 + 0.118 33
3. Fernando Alonso Ferrari 1:26.820 + 0.599 34
4. Nico Rosberg Mercedes 1:27.022 + 0.801 38
5. Kimi Räikkönen Lotus-Renault 1:27.030 + 0.809 40
6. Lewis Hamilton McLaren-Mercedes 1:27.131 + 0.910 38
7. Jenson Button McLaren-Mercedes 1:27.182 + 0.961 24
8. Nico Hülkenberg Force India-Mercedes 1:27.233 + 1.012 37
9. Romain Grosjean Lotus-Renault 1:27.397 + 1.176 36
10. Bruno Senna Williams-Renault 1:27.738 + 1.517 36
11. Paul di Resta Force India-Mercedes 1:28.004 + 1.783 32
12. Sergio Perez Sauber-Ferrari 1:28.178 + 1.957 39
13. Michael Schumacher Mercedes 1:28.222 + 2.001 37
14. Daniel Ricciardo STR-Ferrari 1:28.239 + 2.018 37
15. Felipe Massa Ferrari 1:28.296 + 2.075 23
16. Kamui Kobayashi Sauber-Ferrari 1:28.455 + 2.234 40
17. Pastor Maldonado Williams-Renault 1:28.596 + 2.375 38
18. Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1:29.167 + 2.946 35
19. Heikki Kovalainen Caterham-Renault 1:29.320 + 3.099 43
20. Vitaly Petrov Caterham-Renault 1:29.606 + 3.385 22
21. Pedro de la Rosa HRT-Cosworth 1:30.950 + 4.729 37
22. Timo Glock Marussia-Cosworth 1:31.113 + 4.892 35
23. Narain Karthikeyan HRT-Cosworth 1:31.372 + 5.151 20
24. Charles Pic Marussia-Cosworth 1:31.493 + 5.272 31
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image