WTCC – Settimana ricca di test per i team impegnati nel Mondiale

0

Pre-season Testing.

A cura di Silvano Taormina

La settimana appena trascorsa è stata ricca di test per i team impegnati nel WTCC che, in vista della season-opener di Monza a fine mese, hanno testato le loro vetture e i relativi aggiornamenti. Il Proteam Motorsport, in attesa di comunicare il nome del secondo pilota, è sceso in pista a Magione per la prima volta in questa stagione. Alla guida della BMW 320TC della compagine aretina c’era il confermato Mehdi Bennani. Il marochese, intento a provare il nuovo sistema di ammortizzatori, ha percorso più quattrocento kilometri segnando il nuovo record della pista umbra.

Poco più a nord della penisola, sul tracciato di Adria, un’altra squadra italiana ha mosso i primi passi del 2013. La location rodigina ha infatti ospitato il ROAL Motorsport, anch’esso impegnato con una BMW 320TC, che per la prima volta ha fatto scendere in pista il neo-acquisto Darryl O’Young. Il pilota di Honk Kong, alla sua prima presa di contatto con una vettura a trazione posteriore, ha superato i 500 kilometri nella sola giornata di mercoledì girando sia sull’asciutto che sul bagnato. Numerosi i dati rilevati dalla squadra in vista dei test di questa settimana a Monza con Tom Coronel.

Un sole splendente e temperature primaverili hanno accolto il Wiechers Sport sul tracciato slovacco di Orechova Poton. La compagine diretta da Dominik Greiner ha fatto girare per due giorni il nuovo titolare Fredy Barth, anch’egli alla sua prima uscita con una BMW 320TC. La pista alle porte di Bratislava ha ospitato anche il Liqui Moly Team Engstler, in pista con il solo Charles Kaki NG che, oltre ad aver provato un nuovo impianto frenante le per le piste superveloci, ha abbassato di circa un secondo il tempo ottenuto in qualifica lo scorso anno.

Pochi giorni dopo l’atteso annuncio sui programmi sportivi per la stagione 2013, anche i campioni in carica della RML hanno calcato l’asfalto per i primi test stagionali. Dopo un primo shake-down a Snetterton, la compagine diretta da Ray Mallock ha raggiunto Brands Hatch dove già erano all’opera Motorbase Performance e West Surrey Racing, due team impegnati nel BTCC. Al volante delle due Cruze 1.6l c’erano Yvan Muller e il suo nuovo compagno di squadra Tom Chilton che così ha potuto prendere confidenza con la vettura.

Sempre in Inghilterra ha girato il Bamboo Engineering, per l’occasone sull’infield di Rockingham. Al volante i giovanissimi MacDowall e Nash che, nonostante la pioggia consistente, hanno percorso diverse tornate. I due torneranno in pista proprio oggi sul piccolo impianto di Pembrey, questa volta con la speranza di trovare condizioni più clementi.

Dopo le recenti prove a Valencia e Alcaniz, la Jas Engineering ha proseguito il suo percorso di sviluppo delle nuove Honda Civic sul piccolo circuito cremonese di San Martino sul Lago. In pista i due titolari Gabriele Tarquini e Tiago Monteiro, raggiunti successivamente da Norbert Michelizs. L’ungherese del team Zengo Dension ha testato per la prima volta la vettura con la quale affronterà il campionato che sta per iniziare. Per la precisione ha guidato il modello con cui Monteiro ha disputato le ultime tre gare del 2012.

Poco più lontano, a Franciacorta, si è assistito alla presentazione ufficiale e al primo shake-down del neonato PB Racing. In pista Stefano D’Aste, questa volta in veste sia di pilota che di team principal. Il comasco ha svezzato la BMW 320 appena rilevata dal succitato Zengo Dension. L’altra berlina tedesca appartenuta alla compagine magiara è stata acquistata dal team Anome che proprio questa mattina ha ufficializzato l’esordio a Monza in attesa di definire i piani per il resto della stagione. La struttura guidata da Nicolas Boillot ha girato a Nogaro con il titolare Jean Philippe Dayraut.

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image