F1- Anthony Hamilton non è più il manager del figlio

F1- Anthony Hamilton non è più il manager del figlio

 

Anthony Hamilton non sarà più il manager del figlio Lewis. Lo ha rivelato lo stesso campione inglese in un’intervista ad Autosport, “Ho 25 anni, era inevitabile che ci sarebbe stato un cambiamento. Negli ultimi anni abbiamo cercato un’alternativa a mio padre, ma non abbiamo trovato nessuno di convincente. All’inizio volevo che lui mi facesse da manager perchè quando assumi qualcuno che ti gestisce è pur sempre un impiegato mentre tuo padre è tuo padre; mi fidavo di lui perchè sapevo che faceva tutto per il mio bene, senza di lui non ce l’avrei mai fatta; ora però sono un uomo, sono in F1 da un po’ di tempo e quindi  è arrivato il tempo di cercare qualcun altro”.

Per il momento sarà la McLaren a occuparsi del suo pupillo in attesa della nuova soluzione, mentre Anthony Hamilton continuerà a gestire il test driver della Force India Paul Di Resta e la stella del kart Nyck De Vries.

Condividi:

Chiara Rainis

Lascia un commento