Superbike – Magny Cours, Superpole: nuovo record della pista di Crutchlow su Guintolì e Smrz

0

Si è da poco conclusa la sessione di Superpole valevole per l’ultimo round del Mondiale Superbike 2010 da Magny Cours, Francia: ultima gara tra le derivate di serie prima del gran salto in Moto Gp e nuovo record della pista per l’inglese di Yamaha Sterilgarda Cal Crutchlow in 1′ 37.699, che batte il precedente di Ben Spies sempre in sella all R1 SBK. Emozione, quindi, nel box della casa giapponese, non solo per il pilota, ma anche per il team manager Massimo Meregalli, che con questa Superpole saluta la SBK e si ricongiunge al “pupillo” Spies nel team ufficiale del Motomondiale.

Sessione comunque serratissima e combattutissima: a soli 69 millesimi troviamo in seconda posizione il padrone di casa Sylvain Guintolì su Suzuki, mentre a 85 millesimi si qualifica terzo il pilota ceco Jakub Smrz: la sua Aprilia privata batte questa volta la super ufficiale di Max Biaggi, che domani occuperà l’ultima casella in prima fila (4° posizione).

La seconda fila sarà aperta da Michel Fabrizio, che nell’ultimo giro disponibile ha tentato invano di recuperare qualche decimo per approdare in prima fila, mentre un grandissimo applauso va al sesto posto di Jonathan Rea: il nord irlandese, infatti, non solo è approdato alla Superpole 3, ma ha anche portato a casa il buonissimo crono di 1′ 38.155 correndo con un polso fratturato e una spalla lussata a causa delle cadute di Imola. In settima e ottava posizione troviamo invece le due Ducati di Carlos Checa e Noriyuki Haga, quest’ultimo protagonista nella mattinata di due cadute che hanno distrutto entrambe le moto, prontamente riparate in poco più di venti minuti dalle magiche mani dei meccanici di Borgo Panigale.

In casa BMW Motorrad Motorsport troviamo numerose difficoltà, effetto di una situazione poco piacevole venutasi a formare all’interno del box: il team director Davide Tardozzi e la casa tedesca hanno infatti interrotto la loro collaborazione con effetto immediato, il che decreta l’assenza del manager italiano qui a Magny Cours. I risultati a malincuore si vedono subito: i due piloti, infatti, faticano molto, qualificandosi 9° Troy Corser e 11° Ruben Xaus. Aria di tristezza e testa già altrove (proprio nel box BMW) anche nel caso di Leon Haslam, solo 11° con una verve piuttosto spenta.

Gli italiani che ci avevano fatto ben sperare nelle due sessioni di qualifica non riescono oggi ad approdare alla Superpole 3: Lorenzo Lanzi ottiene infatti il 13° tempo mentre Luca Scassa occuperà la 16° casella.

Beatrice Moretto

Hannspree World Superbike Championship 2010

Magny Cours, Superpole

1  35 Crutchlow C. (GBR) Yamaha YZF R1 1’37.699
2  50 Guintoli S. (FRA) Suzuki GSX-R1000 1’37.768
3  96 Smrz J. (CZE) Aprilia RSV4 Factory 1’37.784
4  3 Biaggi M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’38.039
5  84 Fabrizio M. (ITA) Ducati 1098R 1’38.082
6  65 Rea J. (GBR) Honda CBR1000RR 1’38.155
7  7 Checa C. (ESP) Ducati 1098R 1’38.252
8  41 Haga N. (JPN) Ducati 1098R 1’38.421
9  11 Corser T. (AUS) BMW S1000 RR 1’38.250
10  91 Haslam L. (GBR) Suzuki GSX-R1000 1’38.327
11  111 Xaus R. (ESP) BMW S1000 RR 1’38.364
12  66 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1’38.370
13  57 Lanzi L. (ITA) Ducati 1098R 1’38.519
14  67 Byrne S. (GBR) Ducati 1098R 1’38.538
15  52 Toseland J. (GBR) Yamaha YZF R1 1’38.551
16  99 Scassa L. (ITA) Ducati 1098R 1’38.585
17  76 Neukirchner M. (GER) Honda CBR1000RR 1’39.341
18  5 Lowry I. (GBR) Kawasaki ZX 10R 1’40.278
19  15 Baiocco M. (ITA) Kawasaki ZX 10R 1’40.890
20  33 Lai F. (ITA) Honda CBR1000RR 1’41.471
21  95 Hayden R. (USA) Kawasaki ZX 10R 1’41.094

Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image