F3 Italia – Monza, libere: Campana imprendibile

0

Sergio Campana è il dominatore assoluto di questa giornata di libere in vista dell’ultimo appuntamento stagionale della Formula 3 italiana. Se nel corso della mattinata, Cesar Ramos passava a condurre, il pilota di Lucidi si piazzava in terza posizione prima del colpaccio del pomeriggio. Nella seconda sessione infatti Campana ha tolto quasi un secondo alla miglior prestazione di Ramos, balzando al comando della classifica.

Nel primo turno è ottimo lo spunto di Lee, che si piazza secondo tra Ramos e Campana. Quinto Mancinelli, in cerca della giusta soluzione per poter tentare la scalata. Davanti a lui Richelmi, che come Ramos, arriva direttamente dal Motorland Aragon dove entrambi hanno ben impressionato nella loro prima presa di contatto con le Dallara WSR.

Nel turno del pomeriggio, Campana non ha avuto rivali. Secondo infatti il suo compagno di team Richelmi, staccato di quattro decimi! Gran balzo in avanti di Marroc, terzo, ma che dovrà pensare più ad aiutare Caldarelli nella rincorsa al titolo che al suo piazzamento. Quarto Ramos, davanti a Chaves, anch’egli di ritorno dai test spagnoli, a bordo però di una GP3. Sesto Caldarelli.

Da evidenziare l’assenza di Krohn nel team RP, rimpiazzato da Fumanelli e Bulnes. Per loro meno di un mese fa è stata la disfatta mentre sempre a Monza correvano per il campionato spagnolo. Entrambi hanno infatti finito gara 2  fuori pista a causa del comportamento poco esemplare di altri piloti. Al momento non ha girato Ghirelli, impegnato a Jerez nei test GP3.

Le polemiche innescatesi nella precedente gara del Mugello che vedevano coinvolto Ramos sembrano ora dissolte. In un primo momento si era sospettata qualche irregolarità nel propulsore del brasiliano, dato che dopo la sostituzione imposta dai commissari d’ufficio aveva fatto sprofondare Ramos a metà schieramento nelle qualifiche. Tentata l’astuzia della sostituzione volontaria permessa dal regolamento, il pilota era subito ritornato sui suoi livelli. La federazione ha così deciso di porre fine alle nascenti polemiche procedendo al sequestro dei propulsori dei primi quattro piloti in lizza per il titolo per portarli ad effettuare dei test al banco prova. Nulla sembra essere stato evidenziato dai tecnici, che hanno restituito ieri i motori ai rispettivi piloti.

Monza, libere 1

1 – Cesar Ramos (Dallara) – BVM Target – 1’47”767 – 12 giri
2 – Matt Lee (Dallara) – RC Motorsport – 1’47”985 – 12
3 – Sergio Campana (Dallara) – Lucidi – 1’48”248 – 14
4 – Stéphane Richelmi (Dallara) – Lucidi – 1’48”264 – 11
5 – Daniel Mancinelli (Dallara) – Ghinzani – 1’48”302 – 12
6 – Tom Dillmann (Mygale) – Eurointernational – 1’48”467 – 13
7 – Giacomo Barri (Dallara) – Ombra – 1’48”824 – 15
8 – Andrea Caldarelli (Dallara) – Prema – 1’48”911 – 10
9 – Nicolas Marroc (Dallara) – Prema – 1’48”912 – 11
10 – Christopher Zanella (Mygale) – JD Motorsport – 1’48”970 – 13
11 – Gianmarco Raimondo (Dallara) – Lucidi – 1’49”169 – 13
12 – Edoardo Liberati (Dallara) – Prema – 1’49”332 – 11
13 – David Fumanelli (Dallara) – RP – 1’49”600 – 13
14 – Kevin Giovesi (Mygale) – JD Motorsport – 1’49”684 – 11
15 – Alberto Cerqui (Dallara) – Ombra – 1’49”824 – 15
16 – Andrea Roda (Dallara) – RC Motorsport – 1’50”317 – 5
17 – Barrett Mertins (Dallara) – BVM Target – 1’50”574 – 12
18 – Biago Bulnes (Dallara) – RP – 1’50”634 – 11
19 – Francesco Castellacci (Dallara) – RC Motorsport – 1’51”015 – 9
20 – Alex Fontana (Dallara) – Corbetta – 1’51”016 – 11
21 – Ronnie Valori (Dallara) – Corbetta – 1’52”095 – 11

Monza, libere 2

1 – Sergio Campana (Dallara) – Lucidi – 1’46”636 – 14 giri
2 – Stéphane Richelmi (Dallara) – Lucidi – 1’47”078 – 13
3 – Nicolas Marroc (Dallara) – Prema – 1’47”156 – 11
4 – Cesar Ramos (Dallara) – BVM Target – 1’47”354 – 11
5 – Gabriel Chaves (Mygale) – Eurointernational – 1’47”417 – 15.
6 – Andrea Caldarelli (Dallara) – Prema – 1’47”489 – 14
7 – Tom Dillmann (Mygale) – Eurointernational – 1’47”769 – 14
8 – Edoardo Liberati (Dallara) – Prema – 1’47”828 – 13
9 – Matt Lee (Dallara) – RC Motorsport – 1’48”034 – 12
10 – Samuele Buttarelli (Dallara) – Ghinzani – 1’48”114 – 14.
11 – Daniel Mancinelli (Dallara) – Ghinzani – 1’48”226 – 15
12 – Gianmarco Raimondo (Dallara) – Lucidi – 1’48”284 – 15
13 – Barrett Mertins (Dallara) – BVM Target – 1’48”290 – 13
14 – Giacomo Barri (Dallara) – Ombra – 1’48”527 – 13
15 – Christopher Zanella (Mygale) – JD Motorsport – 1’48”540 – 12.
16 – Kevin Giovesi (Mygale) – JD Motorsport – 1’48”666 – 13
17 – Andrea Roda (Dallara) – RC Motorsport – 1’48”681 – 10
18 – David Fumanelli (Dallara) – RP – 1’48”696 – 15
19 – Francesco Castellacci (Dallara) – RC Motorsport – 1’49”427 – 14
20 – Alberto Cerqui (Dallara) – Ombra – 1’49”431 – 16.
21 – Biago Bulnes (Dallara) – RP – 1’49”483 – 12
22 – Tyler Dueck (Dallara) – BVM Target – 1’49”164 – 14
23 – Ronnie Valori (Dallara) – Corbetta – 1’50”852 – 11
24 – Patrick Cicchiello (Mygale) – Line Race – 1’51”490 – 14
25 – Alex Fontana (Dallara) – Corbetta – Senza Tempo.

Condividi in

Autore

Nato nel 1987, a Treviso, percussionista e cornista, appassionato di automobilismo sportivo segue per eracemotorblog: World Series by Renault, F2, GP3, F3 Italia e A1GP.

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image