WRC – Galles Day 2: Fuori Ogier, Loeb e Solberg divisi da 4″

0

Nella foto Sebastien Ogier pare non voler guardare il danno commesso alla sua C4...

In mezzo a pioggia e fango, come da tradizione, il Rally del Galles è una delle più insidiose gare dell’anno, e dopo una prima tappa tutto sommato tranquilla, le difficoltà sono emerse inesorabili nella seconda. Sebastien Loeb, Petter Solberg e Sebatien Ogier, il trio di piloti Citroen che racchiuso in soli 3″ si stava giocando la vittoria, sono tutti incappati in errori che però solo Ogier ha pagato a caro prezzo. Il francese è uscito di pista già sul primo crono, rovinando in maniera irreparabile la sua vettura ed uscendo in colpo solo sia dalla lotta per la vittoria che da quella per il titolo di vice-campione del mondo. E il francese non l’ha presa benissimo, dandosi dello stupido davanti ai microfoni di WRC.com.

La lotta per la vittoria si è così ristretta a Loeb e Solberg che hanno dato vita ad un duello eccezionale. Prima è arrivato il sorpasso del norvegese, alla caccia della prima vittoria dal 2005, poi la risposta di Loeb che però con un testacoda sulla quarta ps ha permesso al rivale di riportarsi a soli 2″. Due speciali dopo però è stato Solberg a girarsi in un tratto asfaltato. Alla fine i due hanno chiuso divisi da soli 4″8 a favore di Loeb, e nell’ultima tappa sarà spettacolo.

A quasi un minuto di distanza il duo Ford: Mikko Hirvonen, in miglioramento rispetto a ieri, davanti a Jari-Matti Latvala, in rimonta dopo la foratura che nella prima tappa gli ha compromesso le chance di vittoria. Il distacco tra i due è di soli 8″, e con ogni probabilità M-Sport opterà per lo scambio di posizioni per permettere a Latvala di chiudere secondo nel Mondiale. Intanto, approfittando degli errori di Ogier e Mads Ostberg, Kimi Raikkonen è salito in ottava piazza, e giungere al traguardo in un rally così difficile non sarebbe un cattivo modo di concludere la stagione.

Poco è cambiato invece nei due campionati di contorno, nella quale ancora sono in ballo i titoli. Nel Mondiale Produzione, con l’attuale terzo posto, Armindo Araujo ha saldamente nelle mani il campionato, mentre tra le S2000, Jari Ketomaa è ancora alle spalle di Andreas Mikkelsen. Finisse così, per 3 soli punti, il titolo andrebbe a Xavi Pons, attualmente terzo.

Classifica Rally del Galles al termine della seconda tappa

1. Sebastien Loeb – (Citroen C4 WRC) – 2:32’24.0
2. Petter Solberg – (Citroen C4 WRC) – + 4.8
3. Mikko Hirvonen – (Ford Focus WRC) –  + 1’28.0
4. Jari-Matti Latvala – (Ford Focus WRC) – + 1’36.6
5. Dani Sordo – (Citroen C4 WRC) – + 1’52.0
6. Henning Solberg  (Ford Focus WRC) – + 5’01.4
7. Matthew Wilson – (Ford Focus WRC) – + 6’49.5
8. Kimi Räikkönen – (Citroen C4 WRC) – + 8’30.9
9. Mads Østberg – (Subaru Impreza WRC) – + 11’02.3
10. Andreas Mikkelsen – (Skoda Fabia S2000) – + 11’04.4

William Marzi

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image