F1- Incidente per Kovalainen alla Race of Champions

0
 

 
Grande spavento per Heikki Kovalainen domenica durante la classica Race of Champions di fine stagione che si svolge in Germania.
 
A pochi metri dalla partenza dello scontro con il sette volte iridato rally Sebastien Loeb, il pilota della Lotus F1 ha perso il controllo della sua Audi R8 LMS andando a sbattere contro il muro per poi rimbalzare dall’altro lato. Risultato, auto distrutta e visita di precauzione all’ospedale di Dusseldorf.
 
“La sospensione posteriore si è rotta appena ho toccato il muretto e nello stesso tempo si è bloccato l’acceleratore”, sono state le prime parole di spiegazione del malcapitato al suo ritorno nel palazzetto, “ho cercato di frenare, ma la macchina è andata a sinistra e da lì sono diventato un passeggero. Ho perso conoscenza, solo mezz’ora dopo, mentre stavo andando all’ospedale ho iniziato a rinsavire perchè prima non sapevo neppure dov’ero”.
 
In quest’avventura Heikki non è stato solo, al suo fianco nelle vesti di copilota c’era la sua fidanzata Katherine Hyde, “Lei sta bene”, ha commentato il pilota, ” ha solo un po’ di mal di schiena, l’unica cosa che l’ha spaventata è l’avermi visto privo di sensi!”.
 
Il botto è stata una vera disdetta per il vincitore dell’edizione 2004 che avrebbe voluto replicare il risultato, “E’ un peccato, era una bella battaglia tra me e Loeb ed ero sicuro che l’avrei battuto, comunque l’importante è che dopo quell’impatto non mi sia accaduto niente”.
 
Per la cronaca la gara è stata poi vinta dal giovane portoghese dai trascorsi in A1Gp e Renault World Series Filipe Albuquerque, che ha battuto Seb Loeb, mentre la Coppa per Nazioni è stata conquistata dal Team Germany trascinato dal duo Vettel-Schumacher battendo i birtannici Plato-Priaulx.
 
 
 
 
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image