Moto Gp – Qatar Prove Libere 2: Stoner resta in vetta, si avvicinano le Yamaha

0

Casey Stoner resta al comando anche nella seconda sessione di libere a Losail, l’unico pilota a scendere sotto l’1:56, secondo posto per Jorge Lorenzo che resta incollato all’australiano, terzo Dovizioso che precede l’altra Yamaha ufficiale di Ben Spies.

Vicinissimo a Ben Spies troviamo la prima Ducati, che a sorpresa è quella di Hector Barbera; lo spagnolo chiude in quinta pozione davanti a Pedrosa, autore di una caduta fortunatamente per lui senza conseguenze.

Hayden, Crutchlow, Bradl e Rossi sono i primi 10, con l’italiano che chiude ancora una volta la top ten.

Valentino rispetto alla precedente sessione dimezza il gap dal compagno di team Hayden portandosi a mezzo secondo ma resta ancora al decimo posto; primo delle nuove moto Crt è Colin Edward che batte De Puniet di un decimo.

In questa sessione i tempi si sono notevolmente abbassati anche per le Crt: Edwards e De Puniet che per il momento si confermano i più veloci della categoria scendono sotto ai 3 secondi da Stoner, Ellison resta ultimo a 6 secondi dal primo.

Vincenzo Carlesimo

Risultato Prove Libere 2 Tempo Distacco
1. Casey Stoner (Repsol Honda Team) 1:55.960
2. Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) 1:56.174 + 0.214
3. Andrea Dovizioso (Monster Yamaha Tech 3) 1:56.648 + 0.688
4. Ben Spies (Yamaha Factory Racing) 1:56.671 + 0.711
5. Hector Barbera (Pramac Racing Team) 1:56.678 + 0.718
6. Dani Pedrosa (Repsol Honda Team) 1:56.697 + 0.737
7. Nicky Hayden (Ducati Team) 1’56.782 + 0.822
8. Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech 3) 1:56.814 + 0.854
9. Stefan Bradl (LCR Honda MotoGP) 1’57.197 + 1.237
10. Valentino Rossi (Ducati Team) 1:57.274 + 1.314
11. Karel Abraham (Cardion AB Motoracing Ducati) 1:57.523 + 1.563
12. Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini) 1:57.668 + 1.708
13. Colin Edwards (NGM Mobile Forward Racing) 1:58.801 + 2.841
14. Randy De Puniet (Power Electronics Aspar) 1:58.945 + 2.985
15. Yonny Hernandez (Avintia Blusens) 1:59.698 + 3.738
16. Aleix Espargaro (Power Electronics Aspar) 1:59.997 + 4.037
17. Michele Pirro (San Carlo Honda Gresini) 2:00.231 + 4.271
18. Mattia Pasini (Speed Master) 2:00.373 + 4.413
19. Danilo Petrucci (Came IodaRacing Project) 2:00.404 + 4.444
20. Ivan Silva (Avintia Blusens) 2:00.787 + 4.827
21. James Ellison (Paul Bird Motorsport) 2:02.112 + 6.152
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image