F1 – Cina Prove Libere 3: Doppietta McLaren, Ferrari molto indietro

0

Lewis Hamilton completa un perfetto weekend ottenendo il miglior tempo anche nella terza sessione di libere, precedendo di 1 decimo il compagno di squadra Button e di circa mezzo secondo le due Mercedes, molto indietro invece le Ferrari.

L’inglese sarà costretto a perdere 5 posizioni per la sostituzione del cambio, ma potrebbe limitare i danni conquistando la terza pole di fila che gli garantirebbe una terza fila, dopo l’exploit di ieri Schumacher non è riuscito a ripetersi e chiude in quarta posizione dietro anche al compagno di squadra Rosberg e a Jenson Button.

Il sogno di rivedere il Kaiser in pole per la 69esima volta per i suoi tifosi passa dalle prestazioni di Rosberg, che finora non ha mai brillato in qualifica, ma soprattutto in quelle di Button che con la penalizzazione di Hamilton diventa lui il favorito dopo un venerdì abbastanza complicato per lui.

La Red Bull non si è impegnata a fondo a cercare la prestazione con Webber che chiude quinto a quasi 7 decimi da Hamilton e Vettel in nona posizione, tra i due si piazzano Maldonado con la Williams e le due Sauber.

Chiude la top ten Kimi Räikkönen che proprio nell’ultima sessione di libere si inserisce nei 10, dopo un venerdì abbastanza difficile da comprendere per tutto il team Lotus, anche Grosjean non ha mai provato il giro singolo ieri ed oggi chiude dodicesimo.

Probabilmente la squadra ha provato solamente il ritmo gara tralasciando il giro di qualifica, soprattutto per il francese che è ancora 0 punti è importante avere un ritmo costante e veloce per tutta la gara.

Capitolo Ferrari: Fernando Alonso è 15esimo e Felipe Massa 18esimo. I due sono divisi da 3 decimi, un gap che ci può stare viste le recenti difficoltà del brasiliano, ma quello che preoccupa è il distacco dalla McLaren con l’asturiano a 1 secondo e mezzo da Hamilton.

Con questi tempi il team di Maranello rischia di non qualificarsi nella Q3 e sarebbe una brutta notizia per Alonso che non potrà difendere la prima posizione iridata dopo la splendida vittoria di Sepang, ma si sapeva che in condizioni normali la Rossa non era competitiva.

Marussia e Hrt non dovrebbero aver problemi a superare il taglio del 107 %, le prestazioni del team spagnolo sono molto migliorate da Sepang ad oggi, anche in termini di affidabilità, quindi avremo quasi sicuramente tutte e 24 le vetture in gara domenica.

Vincenzo Carlesimo

Risultato Prove Libere 3 Tempo Distacco Giri
1. Lewis Hamilton (McLaren-Mercedes) 1:35.940 13
2. Jenson Button (McLaren-Mercedes) 1:36.093 + 0.123 12
3. Nico Rosberg (Mercedes) 1:36.389 + 0.449 16
4. Michael Schumacher (Mercedes) 1:36.512 + 0.572 17
5. Mark Webber (Red Bull-Renault) 1:36.635 + 0.695 16
6. Pastor Maldonado (Williams-Renault) 1:36.765 + 0.825 17
7. Sergio Perez (Sauber-Ferrari) 1:36.781 + 0.841 19
8. Kamui Kobayashi (Sauber-Ferrari) 1:36.880 + 0.940 17
9. Sebastian Vettel (Red Bull-Renault) 1:37.039 + 1.099 15
10. Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 1:37.061 + 1.121 17
11. Nico Hülkenberg (Force India-Mercedes) 1:37.237 + 1.297 16
12. Romain Grosjean (Lotus-Renault 1:37.274 + 1.334 19
13. Paul di Resta (Force India-Mercedes) 1:37.288 + 1.348 16
14. Bruno Senna (Williams-Renault) 1:37.425 + 1.485 14
15. Fernando Alonso (Ferrari) 1:37.465 + 1.525 12
16. Jean-Eric Vergne (Toro Rosso-Ferrari) 1:37.493 + 1.553 13
17. Daniel Ricciardo (Toro Rosso-Ferrari) 1:37.628 + 1.688 14
18. Felipe Massa (Ferrari) 1:37.831 + 1.891 14
19. Vitaly Petrov (Caterham-Renault) 1:38.701 + 2.761 19
20. Heikki Kovalainen (Caterham-Renault) 1:39.198 + 3.258 19
21. Timo Glock (Marussia-Cosworth) 1:39.796 + 3.856 18
22. Charles Pic (Marussia-Cosworth) 1:40.048 + 4.108 17
23. Narain Karthikeyan (HRT-Cosworth) 1:41.263 + 5.323 14
24. Pedro de la Rosa (HRT-Cosworth) 1:41.499 + 5.559 18
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image