DTM – Lausitzring Gara: Bruno Splenger porta al primo successo la Bmw, gran gara di Paffett

0

A cura di Vincenzo Carlesimo

Bruno Spengler sarà ricordato dal team Bmw per aver conquistato la prima pole position e la prima vittoria dopo il ritorno della casa tedesca a 20 anni di distanza dalla sua ultima apparizione nel DTM; il franco-canadese, infatti, con una grandissima prestazione tiene a bada lo scatenato Paffett che ha cercato in tutti i modi di conquistare la vittoria qui al Lausitzring.

Il podio viene completato da Augusto Farfus che ha pagato il suo errore in partenza a caro prezzo cedendo la sua seconda posizione a Gary Paffett, non riuscendo più a sopravanzare il pilota inglese; il brasiliano può ritenersi comunque soddisfatto del suo primo podio nel DTM dopo una prima gara abbastanza deludente per un pilota del suo talento.

Il deluso di giornata è sicuramente Jamie Green che è stato per tutta la gara il più veloce in pista: l’inglese ha provato una strategia rischiosa restando più a lungo dei suoi avversari sul tracciato tenendo un ritmo impressionante, con il quale dopo il pit stop poteva rientrare in lotta per il successo finale, ma con un errore dei suoi meccanici nella prima sosta obbligatoria si è dovuto accontentare della quarta piazza.

I 4 hanno fatto gara a sé, tutti gli altri piloti hanno preso da loro distacchi molto pesanti il primo degli inseguitori è stato Ekström che prende punti importanti per il suo campionato precedendo Scheider, Tomczyk e Edoardo Mortara; l’italiano ha fatto una gara di sofferenza dove all’inizio ha subito la pressione di Jamie Green e dopo il primo pit stop ha dovuto lottare contro Tomczyk perdendo in entrambi casi il duello.

Filipe Albuquerque e Ralf Schumacher concludono la top ten; dopo la prima gara in cui è stato la miglior Bmw chiude in 17sima posizione Andy Priaulx, sicuramente una gara da dimenticare per lui, unico dei ritirati Wickens che parcheggia la sua Mercedes a bordo pista a 5 giri dal termine.

L’unico doppiato al Lausitzring è stata Susie Wolff; la ragazza del team Mercedes, come Jamie Green, ha avuto difficoltà nel primo pit stop nel quale ha perso diversi secondi che gli hanno condizionato la gara, chiusa all’ultimo posto dietro alla Frey.

Trovi altri articoli qui: Facebook/Twitter: @Vincy85

Pilota Team Tempo
1. Bruno Spengler BMW BankTeam Schnitzer 1:09:45.795
2. Gary Paffett Mercedes AMG THOMAS SABO + 1.019
3. Augusto Farfus BMW Team RBM Castrol EDGE + 7.069
4. Jamie Green Mercedes AMG + 7.676
5. Mattias Ekström Audi Sport Red Bull Team Abt Sportsline + 21.362
6. Timo Scheider Audi Sport AUTO TEST Team Abt Sportsline + 22.607
7. Martin Tomczyk BMW Team RMG Performance Zubehör + 25.446
8. Edoardo Mortara Audi Sport Playboy Team Rosberg + 32.202
9. Filipe Albuquerque Audi Sport TV Movie Team Rosberg + 32.658
10. Ralf Schumacher Mercedes AMG + 35.513
11. Christian Vietoris Mercedes-Benz Bank AMG + 45.699
12. David Coulthard Mercedes AMG DHL Paket + 46.355
13. Mike Rockenfeller Audi Sport Schaeffler Team Phoenix + 47.667
14. Joey Hand BMW Team RMG SAMSUNG + 48.034
15. Miguel Molina Audi Sport Red Bull Team Phoenix + 48.836
16. Roberto Merhi Mercedes AMG Junge Sterne + 56.454
17. Andy Priaulx BMW Team RBM Crowne Plaza Hotels + 58.984
18. Adrien Tambay Audi Sport ultra Team Abt + 1:04.646
19. Dirk Werner BMW Team Schnitzer E-POSTBRIEF + 1:05.201
20. Rahel Frey Audi Sport Team Abt E-POSTBRIEF + 1:08.570
21. Susie Wolff Mercedes AMG TV SPIELFILM + 1 Giro
22. Robert Wickens Mercedes AMG stern Ritirato
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image