WTCC – Budapest, gara 2: Michelisz profeta in patria, Menu e Bennani lo accompagnano sul podio

0

a cura di Silvano Taormina

Quella vissuta oggi in gara 2 a Budapest, sede del quinto appuntamento stagionale del WTCC, è senza ombra di dubbio una delle pagine più belle del WTCC. A trionfare è stato l’ungherese Norbert Michelisz che, sul proprio circuito di casa, ha fatto felici i 70.000 fan accorsi per sostenerlo. Poleman una settimana fa ad Orechova Poton, in gara non era riuscito a concretizzare il bel risultato ottenuto in qualifica. A Budapest invece non si è risparmiato, centrando il risultato più importante nella seconda manche dopo una buona qualifica e una gara 1 attendista.

Il successo lo ha costruito sin dal via, quando si è fatto beffa di Engstler e O’Young che gli scattavano davanti. Da quel momento in poi è stata una cavalcata vincente sino alla bandiera a scacchi, caratterizzata da una serie di giri veloci nel corso dei primi passaggi e dalla gestione del vantaggio nel finale.

Più movimentata la gara alle sue spalle, dove Oriola, Bennani e Menu si son dati battaglia per occupare gli altri due gradini del podio. Alla fine ha avuto la meglio lo svizzero di casa Chevrolet, unico dei piloti della casa americana a prodigarsi in attacchi nei confronti degli avversari. All’ultimo passaggio ha avuto la meglio su Bennani, a sua volta vincente su Oriola. Alle loro spalle hanno concluso Tarquini, a lungo sulla difensiva nei confronti di Huff e Muller. A differenza di gara 1 l’alsaziano si è rivelato poco incisivo, commettendo un errore all’ultimo giro che gli è costato la posizione su D’Aste ed Engstler. Fuori dalla zona punti i sempre arrembanti MacDowall, Coronel e O’Young. Più indietro Cerqui, solamente diciottesimo. Non è andata bene a James Thompson con la debuttante Lada Granta, fuori al secondo passaggio dopo un contatto con Weber.

POS. NOME AUTO DIST.
1 Norbert Michelizs BMW 320 TC 12 giri
2 Alain Menu Chevrolet Cruze 1.6T +1.805
3 Mehdi Bennani BMW 320 TC +4.998
4 Pepe Oriola SEAT Leon WTCC +6.221
5 Tiago Monteiro SR Leon 1.6T +8.020
6 Gabriele Tarquini SEAT Leon WTCC +8.641
7 Robert Huff Chevrolet Cruze 1.6T +9.077
8 Stefano D’Aste BMW 320 TC +10.139
9 Franz Engstler BMW 320 TC +11.067
10 Yvan Muller Chevrolet Cruze 1.6T +11.572
11 Alex Macdowall Chevrolet Cruze 1.6T +13.174
12 Tom Coronel BMW 320 TC +15.438
13 Darryl O’Young SEAT Leon WTCC +19.695
14 Tom Chilton Ford Focus S2000 TC +22.556
15 Pasquale Di Sabatino Chevrolet Cruze 1.6T +23.189
16 Aleksei Dudukalo SEAT Leon WTCC +23.644
17 Gabor Weber BMW 320 TC +45.913
18 Alberto Cerqui BMW 320 TC +1:50.928
Non classificati
James Thompson Ford Focus S2000 TC
James Thompson LADA Granta Sport
Charles Kaki Ng BMW 320 TC
Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image