WTCC – Salzburgring, gara 1 e 2: Huff si aggiudica la prima gara e D’Aste stupisce nella seconda.

0

a cura di Alessandro Roca.

Si è conclusa al Salzburgring un’altra tappa del WTCC. Nella prima gara dominio e gran bagarre della Chevrolet che piazza nelle prime quattro posizioni al via quattro vetture. Muller gran mattatore delle qualifiche non riesce a capitalizzare. Nella seconda manche vero e proprio capolavoro di Stefano D’Aste che beffa Huff e Coronel all’ultima curva.

GARA 1 – Alla partenza Robert Huff sopravanza il compagno di squadra e poleman Yvan Muller riuscendo a tenere una migliore traiettoria alla prima chicane subito dopo il traguardo. Li davanti non si sono risparmiati affatto scambiandosi attacchi e staccate al limite con Huff e Muller grandi protagonisti e Menu che recitava il ruolo di outsider. Dietro Gabriele Tarquini riesce a recuperare una posizione e ad interrompere poker Chevrolet ai danni di MacDowall, che è superato anche da Tiago Monteiro con la Sunred. Settimo Oriola seguito da Tom Coronel su BMW. Chiudono la top ten Norbert Michelisz sempre sulla berlina bavarese e James Nash con la Ford. Non bene gli altri italiani: Cerqui ha chiuso 13esimo dopo un lungo dritto, Di Sabatino 12esimo nonostante un drive through e Stefano D’Aste che si è dovuto ritirare a causa di un contatto con Darryl O’Young che ha parcheggiato la sua vettura al settimo giro contribuendo all’ingresso della safety car.

Classifica gara 1
1 Rob Huff Chevrolet 14 giri
2 Yvan Muller Chevrolet + 0″312
3 Alain Menu Chevrolet + 0″739
4 Gabriele Tarquini SEAT + 2″919
5 Tiago Monteiro SUNRED + 3″483
6 Alex MacDowall Chevrolet + 3″774
7 Pepe Oriola SEAT + 4″741
8 Tom Coronel BMW + 6″923
9 Norbert Michelisz BMW + 8″419
10 James Nash Ford + 8″914
11 Franz Engstler BMW + 9″796
12 Pasquale Di Sabatino Chevrolet + 10″429
13 Alberto Cerqui BMW + 12″813
14 Charles Ng BMW + 13″178
15 Gabor Weber BMW + 13″983
16 Tom Chilton Ford + 16″756
17 Mehdi Bennani BMW + 18″390
18 Tom Boardman SEAT + 1 giro
19 Aleksei Dudukalo SEAT + 3 giri
Ritirati
Stefano D’Aste BMW 5 giri
Darryl O’Young SEAT 4 giri
Giro veloce Yvan Muller Chevrolet 1’28”340

GARA 2 – Primo successo assoluto per il pilota genovese che ha saputo ben interpretare una corsa incredibile. Al pronti via Dudukalo è autore di una brutta partenza e cede il primato a Tom Coronel su BMW seguito a ruota da Stefano D’Aste. Nel frattempo il plotone Chevrolet recupera il vertice della corsa con Muller seguito da Huff e Menu. Sembrava di vedere l’ennesimo dominio colorato di azzurro visto in gara uno, ma i pneumatici hanno giocato un ruolo importante: il veloce cedimento fa si che Alain Menu vada a picchiare contro le protezioni al lato della pista. Alex MacDowall pensa bene di parcheggiare la sua vettura contro la vettura del suo compagno di squadra che era già andato K.O. In crisi di gomme anche Tarquini e il suo compagno di team Dudukalo che cambiano la anteriore sinistra che si era forata. Stesso problema è toccato a Muller che buca il pneumatico anteriore sinistro e vola fuori alla curva 11 mentre era incalzato da Huff. Il britannico pensava di avere la vittoria in tasca, ma nel duello all’ultima curva tra Coronel ed Huff stesso,  Stafano D’Aste ha piazzato la sua zampata finale passandoli entrambi andando a passare per primo sotto la bandiera a scacchi. Subito sotto al podio Pepe Oriola con la Seat seguito da Norbert Michelisz e Mehdi Bennani, entrambi su BMW. Alberto Cerqui chiude gara 2 in settima piazza davanti a Muller, Engstler e Nash. Chiude in sedicesima posizione Gabriele Tarquini.

Classifica gara 2
1 Stefano D’Aste BMW 12 giri
2 Rob Huff Chevrolet + 0″377
3 Tom Coronel BMW + 0″494
4 Pepe Oriola SEAT + 4″103
5 Norbert Michelisz BMW + 4″929
6 Mehdi Bennani BMW + 5″432
7 Alberto Cerqui BMW + 5″786
8 Yvan Muller Chevrolet + 6″464
9 Franz Engstler BMW + 6″474
10 James Nash Ford + 9″056
11 Tom Chilton Ford + 12″980
12 Gabor Weber BMW + 15″659
13 Charles Ng BMW + 37″399
14 Aleksei Dudukalo SEAT + 1 giro
15 Pasquale Di Sabatino Chevrolet + 1 giro
16 Gabriele Tarquini SEAT + 1 giro
Ritirati
Alain Menu Chevrolet 7 giri
Alex MacDowall Chevrolet 7 giri
Tiago Monteiro SUNRED 7 giri
Non partiti
Darryl O’Young SEAT
Tom Boardman SEAT
Giro veloce Yvan Muller Chevrolet 1’27”835

Twitter: @alessandroroca

Condividi in

Autore

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image