Superbike – Miller, Superpole: Smrz ruba la pole a Checa

0

Un tempo piuttosto incerto e un forte vento fanno da sfondo alla Superpole sul tracciato del Miller Motorsports Park per il sesto round del mondiale Superbike. Come nei giorni di prove precedenti, a dominare la tappa statunitense sono le Ducati, sia del team Althea che del team Effenbert.

Nella Q1, infatti, sono bastati pochissimi giri a Carlos Checa per conquistare la testa della classifica, seguito da Laverty e dall’altra Ducati di Kuba Smrz. Gli eliminati dalla prima manche, invece, sono Canepa, Berger, Hopkins e soprattutto lo sfortunato Haslam, che nelle primissime fasi  buca la ruota posteriore e non riesce ad entrare nella fase successiva.

Ad imporsi in Q2 è ancora la Ducati di Checa, seguita dalle due bicilindriche del team Effenbert con secondo Kuba Smrz e terzo Sylvain Guintolì. Max Biaggi, invece, per buona parte della qualifica non è sembrato sufficientemente competitivo per entrare nella fase decisiva della Superpole, ma alla fine l’ha spuntata ottenendo l’ultimo tempo disponibile. La lista degli eliminati, però, non è meno clamorosa perché vede fuori dalla Q3 Marco Melandri, solo 9°, seguito da Michel Fabrizio, Chaz Davies e Lorenzo Zanetti.

Il colpo di scena dell’intera Superpole, tuttavia, è opera di Kuba Smrza che, in un giro formidabile in 1′ 47.626, riesce a scalzare dalla prima pozione Carlos Checa, conquistando così la prima casella nella griglia di partenza di domani. Ottima prestazione ancora una volta per Tom Sykes (3°), mentre partirà dalla prima fila anche l’esordiente Davide Giugliano (4°). Male le Aprilia: Max Biaggi conclude settimo, mentre Laverty rompe proprio all’inizio della Q3, risultando alla fine ottavo.

 

Fonte: WORLDSBK.COM 

 

Beatrice Moretto

 

Miller – FIM Superbike World Championship – Griglia di partenza

 

1. Jakub Smrz (Liberty Racing Team Effenbert) Ducati 1098R 1’47.626
2. Carlos Checa (Althea Racing) Ducati 1098R 1’47.810
3. Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’48.062
4. Davide Giugliano (Althea Racing) Ducati 1098R 1’48.220
5. Jonathan Rea (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1’48.563
6. Sylvain Guintoli (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1’48.568
7. Max Biaggi (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’48.794
8. Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) Aprilia RSV4 Factory 1’48.354
9. Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’48.422
10. Michel Fabrizio (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1’48.566
11. Chaz Davies (ParkinGO MTC Racing) Aprilia RSV4 Factory 1’48.669
12. Lorenzo Zanetti (PATA Racing Team) Ducati 1098R 1’49.929
13. Leon Haslam (BMW Motorrad Motorsport) BMW S1000 RR 1’49.552
14. Maxime Berger (Team Effenbert Liberty Racing) Ducati 1098R 1’49.750
15. Niccolò Canepa (Red Devils Roma) Ducati 1098R 1’49.818
16. John Hopkins (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’49.966
17. Loris Baz (Kawasaki Racing Team) Kawasaki ZX-10R 1’50.424
18. Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia GoldBet) BMW S1000 RR 1’50.427
19. David Salom (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’50.504
20. Leon Camier (FIXI Crescent Suzuki) Suzuki GSX-R1000 1’50.520
21. Hiroshi Aoyama (Honda World Superbike Team) Honda CBR1000RR 1’50.963
22. Leandro Mercado (Team Pedercini) Kawasaki ZX-10R 1’51.843
23. Jake Holden (Grillini Progea Superbike Team) BMW S1000 RR 1’52.108
24. Shane Turpin (Boulder Motor Sports) Ducati 1098R 1’54.399
Condividi in

Autore

reporter Moto Gp-Superbike

Lascia un Commento

*
To prove you're a person (not a spam script), type the security word shown in the picture. Click on the picture to hear an audio file of the word.
Anti-spam image